Home > Costruttori motori > Suzuki > Motori fuoribordo > Motori fuoribordo: Suzuki al Salone Nautico di Genova 2015

Motori fuoribordo: Suzuki al Salone Nautico di Genova 2015

 Stampa articolo
Suzuki DF200AP
Suzuki DF200AP

Appuntamento imprescindibile per il mondo degli appassionati di barche, della nautica e del mare, il Salone Nautico di Genova – giunto alla 55 edizione, dal 30 settembre al 5 ottobre 2015 - vedrà ancora una volta Suzuki Marine protagonista nell’ambito dei motori, dei tender e dei natanti - battelli pneumatici e imbarcazioni - motorizzati fuoribordo. Una presenza in grande stile, articolata su una superficie di oltre 600 mq coperti (padiglione B area espositiva A3), che avrà come importante corollario degli spazi in acqua (padiglione B esterno area prospiciente alla stand) dove saranno ormeggiate ben 6 imbarcazioni motorizzate con i fuoribordo Suzuki, pronte per poter essere provate.

Nello stand PAD B, il cui allestimento sarà incentrato attorno al nuovo payoff identificativo della produzione di fuoribordo del marchio giapponese, “The Ultimate four stroke outboard” – Il miglior fuoribordo quattro tempi – sarà esposta l’intera gamma dei propulsori della casa di Hamamatsu, 30 modelli di potenze comprese fra i 2,5 e i 300 HP. Accanto ai fuoribordo con la tradizionale livrea nera ci saranno anche i Suzuki “white edition”, di colore bianco, in questo caso compresi fra i 40 e i 300 HP, destinati quindi a barche più grandi.

Fra tutte le unità esposte la star indiscussa sarà l’innovativo Suzuki DF200AP, top della gamma dei propulsori a quattro cilindri, pluripremiato durante l’anno per le sue caratteristiche tecniche. Fra le principali ricordiamo:

·         Suzuki Selective Rotation, la soluzione d’avanguardia in termini progettuali e di utilizzo, che consente allo stesso propulsore di operare con rotazione destrorsa o sinistrorsa, senza dover intervenire sulla meccanica;

·         Suzuki Precision Control, sistema che integra il controllo elettronico dell’acceleratore e del cambio marcia, grazie al Drive By Wire (DBW), per una guida più confortevole e precisa.

·         Sistema di accensione senza chiave, Suzuki Keyless Start,  basato sull’utilizzo di un telecomando codificato che trasmettere un codice di accesso al sistema di avviamento del motore. Quando il trasmettitore è nel raggio di un metro dal ricevitore, che è nella console di guida, l'utente può avviare il motore con la semplice pressione di un pulsante, oppure spegnerlo.

·         Presa d’aria diretta, di nuova concezione, e la fasatura variabile delle valvole (Variable Valve Timing) che garantiscono una maggior efficienza termica e prestazioni elevate;

·         Un’unità termica che vanta 2.867 c.c. di cilindrata, un vero motore “Big Block”, con un rapporto di compressione molto elevato (10,3:1) per garantire accelerazioni fulminee grazie a valori di coppia notevoli già ai bassi règimi;

·         La tecnologia Lean Burn, per ottimizzare il rendimento abbattendo le emissione e i consumi;

·         Un sistema di monitoraggiodi tutte le funzioni e controllo interno dei parametri operativi, in tempo reale, per garantire la massima affidabilità;

·         Un peso di soli 225 kg, oltre il 12% in meno rispetto gli attuali modelli V6 di pari potenza, che ne fanno il più leggero 200HP del mercato, col miglior rapporto peso/potenza oggi in commercio

A catalizzare l’attenzione dei visitatori dello stand Suzuki ci sarà anche il sistema di governo con joystick, proposto dal costruttore giapponese per i propri fuoribordo. Si tratta dell’ Optimus 360 prodotto dalla SeaStar Solutions, specializzata nella realizzazione di sistemi di governo per imbarcazioni, richiedibile presso i rivenditori e i centri d’assistenza Suzuki. I tecnici presenti nello stand Suzuki saranno a disposizione per spiegare il suo funzionamento, ma è indubbio che vedere il sistema all’opera presso la banchina riservata a Suzuki Marine, installato su Joker Boat Clubman 28 con 2 DF200AP, dunque a disposizione per una prova, sarà il modo più semplice e spettacolare per approcciare al congegno e al suo funzionamento. Un apparato in grado di rendere sia le manovre in porto sia la guida in velocità come una nuova esperienza di pilotaggio in termini di precisione, controllo delle evoluzioni e facilità d’uso, che segnano un nuovo standard per la nautica a motore.

Ulteriore elemento d’interesse per chi visiterà lo stand Suzuki sarà dato dalla nuova strumentazione da quattro pollici LCD che dalla prossima stagione equipaggerà tutti i fuoribordo del costruttore giapponese dotati di comandi elettronici. Con un layout che può essere personalizzato dall’utente sia nella versione a display digitali sia analogica, è una strumentazione che raccoglie tutte le informazioni concernenti il motore, il suo funzionamento, le sue performance, proponendole al pilota con una grafica studiata per consentire una lettura ottimale, con qualsiasi condizione di luce. Numero di giri, velocità dell’imbarcazione, trim, quantità di carburante e tutte le informazioni diagnostiche relative al regolare funzionamento dell’unità, vengono proposte in maniera chiara ed efficace. Lo standard di comunicazione NMEA 2000 di cui è dotata la strumentazione, consente il pieno interfacciamento degli schermi Suzuki con la maggior parte dell’elettronica attualmente in commercio, come ecoscandagli, autopiloti, radar ecc.

Accanto al Joker Boat Clubman 28 motorizzato con 2 DF200AP e sistema di governo con joystick, attraccati in banchina e quindi anch’essi disponibili per le prove in mare, ci saranno alcuni natanti che fanno parte dei package proposti dal costruttore giapponese oltre che imbarcazioni prodotte da alcuni cantieri partner di Suzuki Marine. Presenti in acqua: un RIB Makò 58 accoppiato a un Suzuki DF40A; un Makò 68 con installato un Suzuki DF200AP; un’imbarcazione in vetroresina Beneteau Antares 780 spinta da un Suzuki DF150TG; ancora un RIB, stavolta un Motonautica Vesuviana MV620, che avrà montato sullo specchio di poppa un Suzuki DF90A; un fisherman AlCustom 30 motorizzato con una coppia di esuberanti DF300AP.

Al Salone Nautico di Genova, presso lo stand Suzuki sarà inoltre possibile acquistare tutto il merchandising Suzuki, dai capi d’abbigliamento, agli orologi, ai gadget tutti griffati col logo del costruttore giapponese.

 

Le ultime notizie di oggi