Home > Costruttori motori > Suzuki > Giochi del Mare 2021: Suzuki partner nella pesca sportiva

Giochi del Mare 2021: Suzuki partner nella pesca sportiva

 Stampa articolo
Giochi del Mare 2021: Suzuki partner nella pesca sportiva
Giochi del Mare 2021: Suzuki partner nella pesca sportiva

Dal 4 al 8 giugno 2021, a Vasto (CH) saranno organizzati i Giochi del mare, dei quali Suzuki sarà Main Sponsor. L’evento, organizzato dalla Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee, si svolgerà all’interno di un vero e proprio “villaggio di sport” nel quale verranno adottate tutte le necessarie attenzioni, per rendere la manifestazione sicura per atleti e spettatori.

advertising

Oltre alle tante attività sportive previste in spiaggia, come Beach Soccer, Beach Volley, Beach Rugby, Bocce Beach, Tennistavolo, Beach Badminton ecc., ci saranno anche quelle da svolgere in acqua, soprattutto inerenti alla pesca sportiva e al nuoto.

Suzuki sarà protagonista proprio in questi ultimi due ambiti, sponsorizzando, innanzitutto, quello che si annuncia come un tournament di pesca alla traina di grande spessore, il I° Trofeo FIPSAS Giochi del Mare di Traina Costiera, organizzato sempre a Vasto il 6 giugno.

Fra i numerosi e agguerriti equipaggi iscritti, parteciperà il Fishing Team Adriatic Bulls, a bordo di un battello Mariner motorizzato con un DF175A, un fuoribordo di 2867 cc, tecnicamente evoluto, leggero e compatto, sviluppato sulla stessa base tecnica del conosciuto e apprezzato Suzuki DF200A.

L’Adriatic Bulls è un equipaggio che fa parte del Suzuki Fishing Team sotto la cui egida pescano alcuni dei migliori team nazionali di appassionati dell’arte alieutica, tutti utilizzando Fisherman rigorosamente spinti da fuoribordo Suzuki, il meglio della tecnologia motoristica presente sul mercato.

Il programma del I° Trofeo FIPSAS Giochi del Mare di Traina Costiera prevede di svolgere briefing e operazioni preliminari sabato 5 giugno, mentre la gara la mattina successiva. Ai primi classificati che gareggeranno con un’imbarcazione motorizzata Suzuki, verrà assegnato il Trofeo Suzuki e i relativi premi d’onore messi in palio dalla filiale italiana del costruttore giapponese.

Suzuki sarà sponsor anche nell’ambito del nuoto e più specificamente vestirà con una muta personalizzata, le due atlete che durante la manifestazione vastese tenteranno di battere altrettanti record di apnea. Saranno Livia Bregonzio, varesina, pluricampionessa di specialità, e Ilenia Colanero, di Lanciano, al suo primo tentativo di primato internazionale tra i disabili, ad aprire la settimana di sport più intensa dell’estate 2021.

Gli operatori del settore saranno accompagnati in mare, per assistere al record, a bordo del MAR.CO Twentythree, sempre del Suzuki Fishing Team Adriatics Bulls, un gommone con carena in vetroresina appositamente accessoriato per il big game, motorizzato con un Suzuki DF300AP. Si tratta di un 4 tempi DOHC (4028 cc) con tecnologia VVT (a fasatura variabile delle valvole) dotato di grande coppia, oltre alla notevole potenza, che lo propongono come un fuoribordo ideale per assicurare grandi accelerazioni, che facilità l’entrata in planata dello scafo, e velocità di punta da primo della classe, consentendo di raggiungere rapidamente gli spot di pesca, specie durante le gare. La tecnologia Lean Burn System di Suzuki, grazie alla raffinata elettronica di cui è dotato, permette di abbattere i consumi in maniera significativa, contribuendo altresì alla riduzione delle emissioni nocive.

Suzuki e FIPSAS hanno recentemente raggiunto un accordo di partnership che le lega in una serie di attività a favore di una pesca etica. La Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee ha scelto Suzuki come Partner per la pesca di superficie per la stagione sportiva 2021; Suzuki sarà Main Sponsor dei Campionati italiani, inoltre il marchio Suzuki sarà presente sulle divise della Nazionale (Big Game e Predatori da Barca) durante i Mondiali 2021 e sulle divise dei giudici gara impegnati sempre nei Campionati Italiani e nei Mondiali 2021 di Big Game e Predatori da Barca; i fuoribordo Suzuki senza patente, cioè quelli compresi fra i 2.5 e i 40HP, grazie alla loro affidabilità ed efficienza, sono stati scelti dalla Federazione, per motorizzare le imbarcazione dei guardia-pesca, mettendoli nella condizione di affrontare il loro lavoro contro il bracconaggio nelle acque interne, con serenità e nel rispetto per l’ambiente.

Giochi del Mare 2021: Suzuki partner nella pesca sportiva
Giochi del Mare 2021: Suzuki partner nella pesca sportiva

Le ultime notizie di oggi