Home > Costruttori motori > Mercury Marine > Mercury Marine lancia Active Trim

Mercury Marine lancia Active Trim

 Stampa articolo
Mercury Marine lancia Active Trim
Mercury Marine lancia Active Trim

Per Mercury Marine è giunto il momento di lanciare nell’area EMEA il sistema Active Trim: presentato per la prima volta in occasione di METS 2015, questo sistema consente di impostare l'assetto in maniera istantanea, semplice e del tutto automatica.  L’utilizzo del sistema Active Trim è stato paragonato al passaggio dalla trasmissione manuale a quella automatica di un’auto.

advertising

Concepito sia per i diportisti principianti che per i più esperti, il sistema Active Trim semplifica il funzionamento dell’imbarcazione migliorando al tempo stesso le prestazioni del motore e riducendo i costi del carburante. I diportisti alle prime armi saranno subito in grado di impostare correttamente l'assetto dei propri motori senza doversi preoccupare di fare la dovuta esperienza, mentre i diportisti più esperti non avranno bisogno di monitorare e regolare di continuo l'assetto in seguito a variazioni di velocità o virate.

Il segreto del sistema Active Trim di Mercury è il suo esclusivo sistema di controllo brevettato dotato di GPS. A differenza dei sistemi che si avvalgono solamente del regime del motore per controllare l'assetto, il sistema Active Trim di Mercury controlla l'assetto in base alla velocità dell’imbarcazione e ai giri del motore. In caso l’elica dovesse allentarsi durante le virate più impegnative, questo sistema permette di alzare l’assetto del motore o del piede invece di abbassarlo. Inoltre, l’Active Trim evita le problematiche dovute al sollevamento anticipato o ritardato del motore mentre la barca raggiunge la velocità di planata. Il sistema Active Trim può essere utilizzato su imbarcazioni ad alte prestazioni, e alle alte velocità garantisce un passaggio impeccabile dalla modalità manuale a quella automatica, in modo da garantire all’operatore il pieno controllo. 

Un’altra esclusiva del sistema Active Trim consiste in cinque profili d’assetto selezionabili per una vasta gamma di applicazioni. Il pannello Active Trim è compatibile con strumenti sia analogici che digitali.

Per gli operatori che desiderano sfruttare al massimo le prestazioni della propria imbarcazione, il sistema Acive Trim può essere escluso utilizzando i normali pulsanti per il controllo manuale dell'assetto; ciò nonostante, la modalità automatica può essere reinserita con facilità. 

Il sistema Active Trim è compatibile con qualsiasi motore Mercury Outboard o MerCruiser dotato di SmartCraft. A differenza dei prodotti della concorrenza, che offrono sistemi di assetto automatico solo sui propri modelli di punta, il sistema Active Trim fa parte della dotazione sia dei modelli di base che di quelli più accessoriati. Questo comprende motori fuoribordo da 40 a 400 hp come pure motori entrofuoribordo/entrobordo Smartcraft sia benzina che Diesel. Il sistema può inoltre essere installato su motori già in circolazione. 

Nel corso dei test eseguiti negli ultimi sei mesi, Active Trim ha dimostrato a consumatori, rivenditori, distributori e costruttori navali di essere una vera e propria innovazione.

Le ultime notizie di oggi