Home > Costruttori motori > Hidea > Hidea lancia i motori fuoribordo a batteria integrata

Tag in evidenza:

Hidea lancia i motori fuoribordo a batteria integrata

 Stampa articolo
Hidea
Hidea

Hidea lancia i motori fuoribordo a batteria integrata: una rivoluzione in termini di comodità e facilità d’uso.
All’interno della gamma di motori fuoribordo Hidea, commercializzati in Italia da Cartello Srl, rientrano alcuni modelli a batteria integrata: HDF8-IB, HDF9.9-IB, HDF15-IB ed HDF20-IB, rispettivamente 4 tempi di 8, 9.9, 15 e 20 Hp. Si tratta di motori unici sul mercato (i fuoribordo 15 hp e 20 hp), caratterizzati da un tipo di avviamento elettrico con batteria inserita al di sotto della calandra, senza cavi elettrici a bordo.  

advertising

Capirete che i vantaggi sono molteplici. Tra tutti:
Lo spazio. Non c’è nessun ingombro a bordo, nessuna perdita di posto a causa di cavi, interruttore, ecc., ragion per cui anche piccole imbarcazioni o gommoni possono permettersi il lusso dell’avviamento elettrico.

La manutenzione. Dal momento che la batteria è integrata nel cofano, il motore non necessita di manutenzione continua per il collegamento elettrico. Tante seccature evitate, insomma.

La comodità. Il corpo motore integra la batteria senza la necessità di installarne una esterna, in modo da rendere l’installazione molto più semplice e comoda, alla portata di tutti.

La facilità d’uso. Il motore può essere avviato col minimo sforzo. Dimenticatevi la fatica richiesta dall’avviamento manuale. Basta mal di schiena, basta  tirate di braccia. Potete rilassarvi.

Ma non è finita qui. Il fatto che questi motori siano dotati di una batteria agli ioni di litio, comporta altri vantaggi estremamente importanti, che rendono i fuoribordo Hidea a batteria integrata un prodotto più unico che raro.
Innanzitutto, la batteria agli ioni di litio è ultraleggera e compatta. Ciò permette al motore di mantenersi leggerissimo e facilmente trasportabile. Si tratta,  poi, di un tipo di batteria molto più sicura e più veloce da ricaricare. Grazie agli ioni di litio, la batteria del fuoribordo Hidea ha un’autoscarica quasi assente, resistendo benissimo al fermo invernale, non è soggetta all’effetto memoria ed ha una durata di vita molto lunga. Non c’è da preoccuparsi se gli inverni sono particolarmente rigidi o le estati troppo torride: la batteria lavora bene anche a temperature estreme. In ultimo, si tratta di batterie green, a bassissimo contenuto di inquinanti e molto facili da smaltire.

Per chi ha già un motore e vuole trasformarlo a batteria integrata? Nessun problema! Cartello fornisce un kit apposito per i fuoribordo sopracitati, in modo da usufruire dei vantaggi di cui si è parlato.
 


 

Le ultime notizie di oggi