Home > Comunicazione > Press Mare > Perini Navi va a The Italian Sea Group di Giovanni Costantino

Perini Navi va a The Italian Sea Group di Giovanni Costantino

 Stampa articolo
Giovanni Costantino
Giovanni Costantino, presidente di The Italian Sea Group

Proprio a ridosso del Natale 2021, la travagliata storia di Perini Navi sembra giungere a un atteso lieto fine. The Italian Sea Group, che circa un mese fa aveva ufficializzato la propria offerta 47 milioni di euro per il brand fondato da Fabio Perini e le sue strutture produttive di Viareggio e La Spezia, ne diviene proprietario, sbaragliando gli altri partecipanti all’asta a suo tempo indetta dal curatore fallimentare. Grande sconfitta la “Restart”, la newco paritetica che aveva visto allearsi due dei maggiori player nel mercato della cantieristica nautica di lusso, Sanlorenzo SpA e Gruppo Ferretti, proprio per il salvataggio di Perini, mentre Palumbo Superyacht, che all’inizio aveva manifestato anch’esso interesse, restando molto alta la valutazione di marchio e cantieri, veniva dato da radio banchina alla stregua di un outsider di lusso.

advertising

Al momento di pubblicare questa nota, radio banchina parla di un investimento da parte di The Italian Sea Group di circa 80 milioni di euro, ma attendiamo comunicazione ufficiale in merito.

Qui il comunicato ufficiale di The Italia Sea Group con i dettagli dell'operazione

Qui il comunicato ufficiale di Sanlorenzo SpA sulla mancata acquisizione

Le ultime notizie di oggi
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Pressmare