Home > Comunicazione > Press Mare > Sardinia Gran Slam, IKA Kitefoil World Series: Rush finale

Tag in evidenza:

Sardinia Gran Slam, IKA Kitefoil World Series: Rush finale

 Stampa articolo
Grand Slam IKA Kitefoil World Series
Grand Slam IKA Kitefoil World Series

L’Ostro pieno sul campo di gara del Poetto, tra i 9 e i 13 nodi, ha permesso agli organizzatori di mettere una boa a terra, a poche bracciate dalla spiaggia, per vedere gli arrivi degli atleti impegnati nell’IKA Kitefoil World Series, dal vivo, in diretta meglio che su qualsiasi megascreen.

advertising

“Abbiamo preso il momento giusto, con un bel vento molto tattico e siamo contenti di aver portato a termine quattro belle regate che ci avvicinano con una bella situazione, alle finali di domani” dice Mirco Babini, presidente IKA. Gli atleti hanno potuto ancora una volta confrontarsi su un campo di regata strategico per le condizioni di vento, dove i buchi di aria costituiscono una bella sfida che i più bravi riescono ad affrontare con sicurezza e gli altri imparano a gestire.

Al termine della giornata, dopo 14 prove, c’è ancora un rimescolamento alla testa della classifica dove Axel Mazella (Fra, 17 p.) con un primo e due secondi di giornata resta alla guida della flotta, mentre Connor Bainbridge (Gbr, 31 p.) risale di una posizione e il terzo gradino del podio viene occupato da Theo De Ramencourt (Fra, 33 p.). Exploit di Riccardo Pianosi (65 p.), talentuoso sedicenne che, a parte alle regate dove risulta non partito, ha mantenuto uno standard tra il secondo e il decimo posto che lo porta al settimo posto in generale, come primo degli italiani. Lauriane Nolot ( Fra, 186) è la prima donna nella classifica seguita dalla connazionale Poema Newland (196 p.).

Emanuela di Mundo

Le ultime notizie di oggi
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Pressmare