Home > Comunicazione > Press Mare > Lago di Como: altro incidente fra barche, un altro morto

Lago di Como: altro incidente fra barche, un altro morto

 Stampa articolo
L'immagine della barca speronata
L'immagine della barca speronata fornita dai Vigili del Fuoco intervenuti sul lago

Ennesimo incidente fra barche e ci scappa un altro morto. Pare essere iniziata nel peggiore dei modi questa estate per gli appassionati della nautica, incredibilmente assurta alle cronache per il ripetersi di inopinate tragedie, sulle quali sta indagando la magistratura. Ancora una volta lo scenario è quello di un lago, dopo quello di Garda – dove domenica scorsa hanno perso la vita i due occupanti di una lancia in legno, presa in pieno da un motoscafo a forte velocità – stavolta è quello di Como: alle 16,40 un’imbarcazione ha investito in piena velocità un altro scafo a bordo del quale c’erano tre persone, due salve, ferite solo lievemente e comunque trasportate in ospedale, a Lenno, ma una purtroppo deceduta sul colpo, un ragazzo di 22 anni di cui al momento non è stato reso noto il nome. L’imbarcazione investitrice pare portasse a bordo una ventina di persone di nazionalità belga, mentre veniva utilizzata come traino nello sci nautico. Lo scontro è avvenuto nelle acque antistanti villa Balbianello.

advertising

Un altro incidente mortale c’era stato a fine maggio nei pressi di Portisco, in Sardegna, dove a scontrarsi erano stati una barca a motore e una a vela.

Le ultime notizie di oggi
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Pressmare