Home > Comunicazione > Press Mare > Coppa America, causa Covid non si parte prima del 10 marzo

Coppa America, causa Covid non si parte prima del 10 marzo

 Stampa articolo
36th America's Cup, rinviato l'inizio del match a causa del Covid-19
36th America's Cup, rinviato l'inizio del match a causa del Covid-19

36° Coppa America, restrizioni Covid19: rinviato al 6 e 7 marzo il primo fine settimana delle regate di Coppa America.

advertising

Alla luce dell'ultimo lockdown di Livello 3 imposto dal governo neozelandese ad Auckland per il Covid-19, attivo dalle 6,00 locali del 28 febbraio e per i prossimi 7 giorni, l'America’s Cup Event Ltd ha posticipato il primo fine settimana di regate programmato sabato 6 e domenica 7 marzo.

Lo scopo di tale decisione anticipata è quello di offrire certezze nella pianificazione dell'evento per tutte le parti interessate.

La presidente dell'America’s Cup Event Ltd, Tina Symmans, ha dichiarato: "ACE ha sempre affermato di voler far svolgere il maggior numero possibile di prove con restrizioni di livello 1, il più basso. Tuttavia, ACE richiederà un'esenzione per gareggiare anche con restrizioni di livello 3, con la debita prudenza, così da mantenere aperte quante più opzioni possibili. Tuttavia, le regate si svolgeranno non prima di mercoledì 10 marzo ".

Nel frattempo, ACE continuerà a lavorare a stretto contatto con le autorità competenti nei prossimi giorni seguendo l'evolversi della situazione Covid-19.

"Dobbiamo tener conto di tutti i possibili scenari in modo da poter mettere in atto un programma di regate aggiornato, assicurando al contempo che i requisiti normativi siano soddisfatti", ha concluso Symmans.

Le ultime notizie di oggi
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Pressmare