Home > Comunicazione > Press Mare > Giulio Gasperini secondo posto alla Noerstick Cold Hawaii World Cup

Tag in evidenza:

Giulio Gasperini secondo posto alla Noerstick Cold Hawaii World Cup

 Stampa articolo
Noerstick World Cup: foto Cathrine Yde
Noerstick World Cup: foto Cathrine Yde

Ottima performance dell’atleta italiano Giulio Gasperini che si classifica secondo al Noerstick Cold Hawaii Youth Wave World Cup, evento organizzato dal circuito mondiale del PWA per la classe giovani. Originariamente concepito per essere unito al circuito senior è stato invece ridimensionato alla sola categoria giovani, a causa della pandemia.
Lo spot scelto per l’evento, Klitmøller è il paradiso del windsurf wave e del surf da onda per i nord europei, per questo è stato soprannominato “Cold Hawaii” per le condizioni di vento e di onda simili alle più note isole del pacifico.

advertising

Si trova nel tratto di costa tra Agger e Hanstholm nel Thy National Park, nello Jutland settentrionale. 
Qui si trovano 31 fantastici spot per il surf da onda; originariamente l’area era nota per il suo commercio di navi verso la Norvegia meridionale, ma oggi sono principalmente i surfisti a contribuire alla fama del villaggio, promuovendolo come uno dei migliori spot per il surf del nord Europa.

L'area che circonda Klitmøller è stata scoperta dai surfisti già negli anni '80, e all'inizio degli anni '90 alcuni surfisti danesi decisero di stabilirsi nella zona.
L’evento organizzato dal PWA, che si è svolto dal 13 al 19 Settembre, ha incontrato da subito condizioni proibitive: con vento teso, mare formato, e pioggia battente. Questo purtroppo, non ha permesso di svolgere il regolare programma, rimandando al giorno seguente l’inizio della competizione.

Noerstick World Cup: foto Cathrine Yde
Noerstick World Cup: foto Cathrine Yde

Il meteo del secondo giorno si è rivelato invece in netto contrasto con la giornata di apertura, in quanto l’insistente pioggia è stata sostituita da un'atmosfera quasi estiva, con temperature miti, intorno ai 20 gradi e cielo sereno.
Il vento è rimasto relativamente debole per tutta la durata della competizione, ma c'era ancora abbastanza onda per eseguire una divertente “super session”, in cui i giovani atleti mondiali sono stati giudicati in base al loro miglior punteggio in onda singola. 
Ciò ha permesso a Giulio Gasperini (Starboard / Severne), di ottenere il 2 ° posto nella categoria Under 15, mentre Liam Dunkerbeck (Starboard / Severne) è uscito ancora una volta in testa negli Under 17. 

Simon Thule, che ha gareggiato nel suo primo evento, è riuscito a conquistare il primo posto negli Under 20 categoria maschile, mentre Line Bang Wittrup (Goya Windsurfing) ha ottenuto un'impressionante vittoria negli Under 20 donne.

Noerstick World Cup: foto Cathrine Yde
Noerstick World Cup: foto Cathrine Yde

Risultati Noerstick Cold Hawaii PWA Youth Wave World Cup 

Donne

1st Line Bang Wittrup (Goya Windsurfing)
2nd Lina Erzen (Flikka / Duotone)
3rd Maria Behrens (Fanatic / Duotone)

Uomini under 15

1st Anton Richter (GER | JP / NeilPryde)
2nd Giulio Gasperini (ITA | Starboard / Severne)
3rd Tobias Bjornaa (DEN | Fanatic / Duotone)

Uomini under 17

1st Liam Dunkerbeck (ESP | Starboard / Severne)
2nd Lennart Neubauer (GER | Starboard / Severne / Maui Ultra Fins)
3rd Lars Bubelach

Uomini under 20

1st Henri Kolberg (GER | Hot Sails Maui)
2nd Simon Thule (DEN | Starboard / Sail Loft Hamburg)
3rd Malte Rahbeck Oegelund (DEN)

Marco Cristofari

Le ultime notizie di oggi
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Pressmare