Home > Comunicazione > Press Mare > Consorzio Marine della Toscana: sei gemme brillano sul Tirreno

Consorzio Marine della Toscana: sei gemme brillano sul Tirreno

 Stampa articolo
Consorzio Marine della Toscana
Consorzio Marine della Toscana

VIAREGGIO PORTO 2020: ORMEGGIARE NEL CUORE DELLA CITTA’

advertising

Dal agosto 2019, iCare, società in “house providing” del Comune di Viareggio, gestisce l’Approdo Turistico La Madonnina e le banchine Ceina e Antonini. Sui pontili galleggianti che si sviluppano lungo il tratto terminale del Canale Burlamacca e nelle due banchine, la marina è in grado di ospitare unità da diporto, con una disponibilità di oltre 500 posti barca, fruibili sia in abbonamento periodico che in transito di breve durata.In posizione strategica, Viareggio Porto 2020 è il cancello d’ingresso per chi arriva dal mare e vuol godere innanzitutto delle bellezze di Viareggio, della Versilia e dell’intero territorio toscano, ma vuole visitare anche Lucca e Firenze.

Viareggio Porto
Viareggio Porto

A partire dall’agosto 2019, con l’acquisizione delle concessioni della vecchia “Viareggio Porto S.r.l.”, iCare ha preso in gestione gli approdi turistici mettendo in atto, soprattutto sull’approdo La Madonnina e con la preziosa collaborazione di Navigo, società per l’innovazione e lo sviluppo della nautica, un piano di riqualificazione strutturale, infrastrutturale e organizzativa. In primo luogo è stata realizzata una nuova contrattualità che trasforma, regolarizza e qualifica tutti gli utenti in clienti, rendendo competitivo il transito e rivolto al turista che viene dal mare a visitare la città. Oltre ad avviare la ristrutturazione dei pontili galleggianti rendendoli sicuri, accessibili e accoglienti, sono stati introdotti sistemi tecnologici, trasparenti e innovativi, nella gestione in tempo reale con iPad agli ormeggiatori e informazioni in rete, incluso la regolamentazione di una lista di attesa con oltre 300 richieste.

Viareggio Porto
Viareggio Porto

Il progetto per la riqualificazione mira a un più ampio e generale miglioramento delle condizioni di fruibilità, sostenibilità economica, ambientale e “sociale” della Viareggio Porto 2020 per la città e per la Toscana. Nel lungo termine il Porto di Viareggio si candida a essere, grazie alle implementazioni previste, un modello internazionale di innovazione e sostenibilità in ambito portuale.L’approdo de “La Madonnina” rappresenta cuore e storia di Viareggio. Il suo riammodernamento e la sua ristrutturazione si inserisce nell’opera di rinnovamento e di cambiamento di tutta la città.

Tel. +39 0584 32033 - Mobile +39 329 4420683 (Pietro Romani) - VHF: Canale 12 - www.icareviareggio.it/porto 

Yacht Broker, Viareggio
Yacht Broker, Viareggio

YACHT BROKER: L’ORMEGGIO DEI MEGAYACHT

Da oltre 50 anni Yacht Broker opera nel cuore di Viareggio nella Darsena Europa, una delle più importanti banchine del porto di Viareggio. Yacht Broker è la prima agenzia di Viareggio  che dal 1964 e di generazione in generazione offre ormeggi e servizi sia d’inverno che d’estate con 17 posti barca per yacht e mega yacht fino a 80 metri.

La famiglia Fucile ha fatto la storia dello scalo toscano. Tutto inizia nel clima effervescente del dopoguerra: Michelangelo Fucile vede lontano, intuisce lo sviluppo del diportismo turistico e nel 1953 ottiene la prima concessione demaniale. Nel 1964 nasce la Società Yacht Broker S.r.l., si apre la strada verso l'accoglienza professionale di yacht con la costruzione dello scivolo per le barche, due banchine che, nel tempo, vengono attrezzate con le colonnine per l’erogazione di elettricità e acqua potabile. Una missione che continua con successo grazie alla professionalità della famiglia che gestisce la società: l'AD Michela Fucile, il marito Stefano Maggi, coordinatore agli ormeggi e consulente tecnico che svolge il lavoro insieme a tre figli Maurizio, Alessandro e Federico. Alla famiglia, si è unita di recente Monica Bertacca, responsabile dell’accoglienza in sicurezza dei mega yacht, dedicata in particolare ai clienti stranieri. Yacht Broker rivolge il suo servizio soprattutto a superyacht oltre i 50 metri, rivolgendosi in particolare al turismo di transito nel periodo estivo. In inverno, ospita i grandi yacht che trascorrono la stagione fredda in mare, anche se riserva sempre una disponibilità al transito.

Yacht Broker, Viareggio
Yacht Broker, Viareggio

I prossimi investimenti riguarderanno la realizzazione di una banchina 4.0 con servizi di alta qualità per gli impianti di energia elettrica e attenzione all’ambiente, la boa intelligente per la misurazione dello stato delle acque ed una App destinata alla clientela per far conoscere il territorio della Versilia e il suo entroterra con offerte di alto profilo. Gli uffici di Yacht Broker si trovano in porto nell’acqua, all'interno di una house boat. Gli operatori sono a disposizione dei clienti h 24 e in questo modo è possibile gestire in tempo reale l’arrivo di yacht da 10 metri fino ad oltre 50. Le richieste sono gestite sui consueti canali VHF oppure per telefono o via e-mail.

Tel: +39 0584.1787179 - Mobile: +39 347.3420628 / +39 349.0942551 - info@yachtbrokersrl.it - www.yachtbrokersrl.it

Porto di Pisa
Porto di Pisa

PORTO DI PISA: A UN PASSO DALLA STORIA

Già̀ attivo e conosciuto nel III e II secolo a.C., il porto pisano nasce in una zona abitata in ere precedenti alla nascita di Roma. Il Portus Pisanus comincia ad essere citato come tale nel II secolo d.C. alludendo come ad una delle più̀ importanti strutture portuali della vasta area lagunare. Altro centro portuale di questa zona era posto nei pressi di San Piero a Grado, probabilmente con caratteri di scalo fluviale, dove la leggenda narra sia sbarcato San Pietro nel luogo ove sorge la mirabile Basilica di San Piero a Grado. Nel Medioevo fu il maggior porto della Repubblica marinara di Pisa, rifugio della potente flotta da guerra pisana e punto di partenza di importanti attività commerciali in tutto il mar Mediterraneo.

Oggi a soli 10 minuti da Pisa e a poca distanza dall’aeroporto internazionale “Galileo Galilei”, il Porto di Pisa si trova al centro del Parco di Migliarino San Rossore e  Massaciuccoli. Con i suoi 354 posti barca, è dotato delle migliori soluzioni impiantistiche; il Molo Nord è anche un'autorimessa coperta sotto la passeggiata, in prossimità dei posti barca e di facile accesso ai diportisti, che elimina la vista delle auto nell'area portuale.

Porto di Pisa
Porto di Pisa

Su una verde penisola, sorge lo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa Ristorante - Lounge Bar per un piacevole momento di relax proprio al centro del bacino portuale. Molti i servizi pensati e messi a punto per gli ospiti e i diportisti in modo da rendere confortevoli e ricchi di opportunità sia il transito che soggiorni e vacanze offrendo l’opportunità di visite e escursioni in un entroterra con mete di caratura internazionale.

Il porto si trova all’inizio della zona commerciale di Marina di Pisa. Via Maiorca, subito all’uscita della struttura portuale, offre esercizi commerciali per ogni necessità dei diportisti. Adiacente al porto, è presente un servizio pubblico di collegamento verso Pisa e verso Tirrenia, Livorno. Tra i numerosi servizi il Porto di Pisa offre un servizio elicotteri per gli armatori con elicotteri mono e bi-motore per le principali mete turistiche del Mediterraneo, decollando a pochi metri dal proprio yacht. Dalla Direzione del Porto è possibile la richiesta di collegamento diretto da e verso l’Aeroporto.

Tel: +39 050 36142 - Ufficio Marinai 24h su 24 +39 347 5413372 - info@portodipisa.it - www.portodipisa.it

Marina di Salivoli
Marina di Salivoli

MARINA DI SALIVOLI: LA PORTA DELL’ARCIPELAGO 

Situato a sole 5 miglia dall’Isola d’Elba, il porto turistico Marina di Salivoli, gode di una posizione strategica dal punto di vista geografico, dato che dista circa 48 miglia dalla Corsica e a sole 36 miglia dalla natura incontaminata della splendida Isola del Giglio. Perfino via terra, Marina di Salivoli offre diversi motivi per fermarsi anche per un solo giorno: dista 12 km dal parco archeologico di Baratti-Populonia, 20 km dal Parco archeo minerario di San Silvestro e dagli splendidi borghi di Campiglia Marittima e Suvereto. Qui storia, natura e enogastronomia si incontrano lasciando il turista affascinato da tanta bellezza. Gestito dalla cooperativa L’Ormeggio, il porto con 490 posti barca (fino a 18 mt.) presenta molte opportunità ai diportisti che vogliano soggiornare o siano in transito nella navigazione: yacht club, centro commerciale con ristorante, servizi a terra e cantiere navale.

Marina di Salivoli
Marina di Salivoli

Lo yacht club, inaugurato nel 2000, è un luogo di incontro, scambio di esperienze e informazioni e location dove vengono organizzati manifestazioni, eventi e iniziative sportive. I soci promuovono la pratica e la diffusione dello sport della vela, della navigazione da diporto, della pesca sportiva, del nuoto e in genere di tutti gli sport nautici. All’interno del porto, è presente un piccolo centro commerciale in grado di soddisfare le principali necessità degli ospiti del porto turistico e dei diportisti, dotato di bar e ristorante, alimentari, negozio di nautica ed attrezzature da pesca, centro sub, negozio di tappezzeria nautica, tende ed accessori vari, servizi tecnici per imbarcazioni, negozio di attrezzatura elettrica ed elettronica, broker, ufficio charter. All’interno del marina, è presente un nuovo ristorante con ampi spazi chiusi ed una veranda all’aperto che offre il proprio servizio tutto l’anno.

Tel: +39 0565 42809 – Fax: +39 0565 42824 - Torre di Controllo: +39 0565 48091 - info@marinadisalivoli.it - www.marinadisalivoli.it

Marina Arcipelago Toscano
Marina Arcipelago Toscano

MARINA DELL’ARCIPELAGO TOSCANO: IL NUOVO PORTO TURISTICO DI PIOMBINO

La Coop. Chiusa di Pontedoro si presta a dare avvio ai lavori di costruzione del nuovo porto turistico di Piombino. Dopo l’atto sostitutivo della concessione da parte dell’Autorità di Sistema del Mar Tirreno Settentrionale, la firma della convenzione urbanistica con il Comune di Piombino e l’autorizzazione dal Genio della Regione Toscana per l’immissione in mare dei massi, il percorso per vedere la realizzazione del nuovo porto si fa realtà, con il supporto delle istituzioni che hanno dato vita a questo progetto, Comune, Regione, Autorità di Sistema Portuale del Tirreno Settentrionale. Il porto turistico – che sarà collegato direttamente via terra e via mare al porto e alla città di Piombino – si offrirà come un punto di collegamento verso l’arcipelago toscano e potrà contare su una qualificata offerta di servizi tecnici e logistici: ormeggio, alaggio, varo, rimessaggio, sorveglianza, rifornimento, affitto di posti barca, noleggio e transito imbarcazioni con un’offerta di 652  posti barca da 8 a 20 metri, oltre a un’area cantieristica di circa 10 ettari e una commerciale.

Marina Arcipelago Toscano
Marina Arcipelago Toscano

Attività a valore aggiunto del Marina dell’Arcipelago Toscano saranno i servizi di collegamento tra pesca, diporto e territorio: dalla pesca turismo e pesca sportiva, alla formazione e attività agonistiche e sportive legate al mare, fino alla collaborazione con il Centro di Biologia Marina di Piombino che, oltre a produrre uno studio di impatto ambientale,  potrebbe potenziare il centro di educazione ambientale per studenti e visitatori, già in essere, arricchendolo di iniziative che riguardano l’ambiente marino.

Marina di Porto Azzurro
Marina di Porto Azzurro

MARINA DI PORTO AZZURO: TRA PIÙ BELLE BAIE DELL’ISOLA D’ELBA

L’approdo turistico Marina di Porto Azzurro è una realtà turistica con servizi d’eccellenza per l’accoglienza dei diportisti. La marina è composta da un molo banchinato e da due banchine (banchina IV novembre e banchina G. Matteotti). Davanti alle banchine ci sono alcuni pontili galleggianti con fondali prospicienti tra 2,5 e 6 metri. Attualmente sono disponibili 110 posti barca per yacht fino a 90 mt. con la prospettiva di arrivare, nel medio futuro, fino a 150 posti barca. Molti i servizi di qualità che vengono offerti ai turisti e ai diportisti in transito, tra cui servizio di assistenza all’ormeggio e Agenzia Marittima, rifornimento carburante, sommozzatore, colonnine appositamente attrezzate, erogazione acqua potabile, aspirazione acque nere di bordo.

Marina di Porto Azzurro
Marina di Porto Azzurro

La marina è di proprietà del Comune di Porto Azzurro ed è gestita dalla D'Alarcon Forever, i cui dipendenti sono a disposizione dei diportisti per qualsiasi necessità. Per la sicurezza degli ospiti, esiste un efficiente servizio di guardianaggio notturno a cui è possibile rivolgersi tramite VHF. Tra i progetti che i gestori della marina stanno portando avanti ci sono la realizzazione di una struttura ricettiva dedicata specificatamente all’accoglienza e che andrà ad ospitare una libreria, un punto informazioni per permettere ai turisti la conoscenza dello splendido territorio dell’entroterra ed una infermeria con personale per garantire sicurezza e tranquillità agli ospiti del porto.

Tel. +39 0565 1935269 - VHF canale 10 - marina@marinaportoazzurro.com - www.marinaportoazzurro.com

Marina Cala de’ Medici
Marina Cala de’ Medici

MARINA CALA DE’ MEDICI: IL MARINA RESORT A CINQUE STELLE

Fra le proposte di portualità turistica che può offrire il bacino del Mediterraneo, il “Marina Resort” Marina Cala de’ Medici, è certamente una delle eccellenze, una struttura polifunzionale dove sia barche, yacht e superyacht, sia i loro armatori ed equipaggi, possono contare su servizi davvero di primo livello.

I lavori di costruzione del Porto turistico Marina Cala de’ Medici iniziarono nel 1999. La parte strutturale relativa alle dighe foranee, le banchine e i pontili venne terminata nel 2004, mentre la Torre Direzionale che ospita gli Uffici e il Borgo Commerciale, furono ultimati nel 2007. Dal 2013 la gestione diretta della struttura portuale è stata assunta dalla società Marina Cala de’ Medici S.p.A.

Marina Cala de' Medici
Marina Cala de' Medici

Marina Cala de’ Medici ha 650 posti barca da 8 a 36 metri ed è inserito in un contesto territoriale di grande interesse culturale, storico-artistico, naturalistico e, non in ultimo, eno-gastronomico. Accanto a servizi portuali di alto livello, il vivace Borgo Commerciale, con una grande varietà di negozi, ristoranti e bar, lo Yacht Club con le numerose regate e iniziative sportive, e il Cantiere Navale, specializzato in qualsiasi tipo di lavorazione, rendono il Porto Cala de’ Medici il next port of call preferito di tanti naviganti.

Il Marina si trova, infatti, all’interno del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, il più grande Parco marino d'Europa, che comprende Elba, Capraia, Gorgona, Giglio e Montecristo, le isole che fanno parte del Santuario Pelagos per i mammiferi marini, un'area marina protetta istituita grazie a un accordo tra Italia, Principato di Monaco e Francia.

Mail to: info@marinacalademedici.it - +39 0586 795211 – Reception: reception@marinacalademedici.it - WhatsApp +39 333 7920346 – Ormeggi: ormeggi@marinacalademedici.it - +39 0586 795211 – Bunkeraggio: bunkeraggio@marinacalademedici.it

Roberto Franzoni

Le ultime notizie di oggi
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Pressmare