Home > Comunicazione > Press Mare > Sequestrato un Sunseeker al FLIBS 2019: il cantiere puntualizza

Sequestrato un Sunseeker al FLIBS 2019: il cantiere puntualizza

 Stampa articolo
Sunseeker Predator 74
Sunseeker Predator 74

Riprendiamo una notizia giunta da poco in redazione dai colleghi di IBI.

advertising

Le forze dell’ordine sono entrate in azione la scorsa settimana al Fort Lauderdale Yacht Show (FLIBS), per procedere al sequestro di un Sunseeker da 4 milioni di euro a seguito di una lunga battaglia legale tra Sunseeker International, l’ex intermediario Richard Obey e quattro potenziali acquirenti insoddisfatti.

Gli US Marshals sono saliti a bordo del 74 piedi durante la chiusura dello show, domenica 3 novembre, spostando l’imbarcazione verso una destinazione segreta per conto di una delle parti lese.

La storia completa della disputa ha a che fare con il trasferimento di titoli, non soddisfacente per gli armatori che stavano mediando con la Richard Obey Associates, e la disputa di quest’ultima con Sunseeker e la rescissione del loro contratto di rappresentanza negli Stati Uniti.

Oggi Sunseeker USA Sales Co, Inc ha rilasciato questa dichiarazione:

“Le circostanze e le azioni intraprese che riguardano ciò che è successo oggi hanno a che fare con la vendita di una barca Sunseeker e il processo civile incombente per i mancati pagamenti dello stesso da parte dell’intermediario Rick Obey and Associates (ROAA). Le dispute sono state affrontate secondo le regole tramite i processi giudiziari. Nel marzo 2019 Sunseeker USA Sales Co, Inc ha terminato l’accordo che aveva con ROAA a causa di inadempimenti materiali e dunque per evitare ulteriori danni ai clienti, nel giugno 2019 è stata ottenuta un’ingiunzione preliminare che impedisce a ROAA di agire come rappresentante di Sunseeker USA Co, Inc. L’azienda continuerà a intraprendere le azioni necessarie contro la parte responsabile della condotta illegale.

“Il gruppo Sunseeker è solido e redditizio ed è entrato in una forte fase di crescita dopo un 2018 di successo. È stato rappresentato nel mercato nord americano sin dal 1986 e da quel momento ha venduto più di 600 yacht in tutta l’area. Vuole inoltre mantenere l’ottimo rapporto che ha con gli armatori e i clienti. Sunseeker USA Sales Co, Inc ha investito per espandere la sua rete di intermediari nella regione, che ora conta cinque concessionari distribuiti su sedici aree.”

Le ultime notizie di oggi