Home > Comunicazione > Press Mare > Salone Nautico di Genova: dal 19 settembre al via un'edizione ricchissima

Salone Nautico di Genova: dal 19 settembre al via un'edizione ricchissima

 Stampa articolo
Salone Nautico di Genova, repertorio
Salone Nautico di Genova, repertorio

Genova, la città della nautica. Dal 19 al 24 settembre

di Mariateresa Campolongo

advertising

"Genova, la città della nautica". E' questo lo slogan della 59esima edizione del Salone Nautico di Genova e basta già tale frase per sintetizzare l'importanza del luogo di un salone nautico storico, nonché il più grande del Mediterraneo. Ma quello di Genova è anche - e soprattutto - il nostro salone, quello italiano, vetrina del Made in Italy e dell'arte del sapere e del saper fare tipico del Bel Paese. Dal 1962 il Salone Nautico ha sede proprio nel capoluogo ligure: una città che intreccia la sua storia con il mare, la nautica e l'attività marittima; che ha dato i natali a rinomati navigatori ed esploratori e che ha un legame ancestrale con la navigazione.

"La città della nautica" è un'affermazione coniata da Ucina - afferma il Sindaco di Genova Marco Bucci - e, secondo me, rappresenta la testa e il cuore di quello che stiamo facendo. Cosa vuol dire 'città della nautica'? Che noi abbiamo qui a Genova tutta una serie di industrie, di artigiani, di commerci, di economia che sono connesse con il comparto nautico. La nautica è importante: l'Italia è la numero uno al mondo nella nautica e Genova ha l'onore e l'onere di essere la capitale della nautica. Per quest'anno noi ci aspettiamo un aumento di visitatori e un aumento di interesse. Le premesse sono ottime. Io vorrei che la città si tirasse su le maniche, come abbiamo fatto per il ponte e per tante altre cose, e dimostrasse a tutti i visitatori che vengono al salone quanto Genova è accogliente, quanto la torta di riso è finita (come si dice in Liguria), quanto venire a Genova è bello perché si vive bene, perché i servizi sono efficienti e perché a Genova si sta bene. Quindi si può fare un salone all'altezza della capitale della nautica. Questo è un salone che punta in alto, ma bisogna puntare in alto, ogni grande marinaio sa cosa vuol dire puntare in alto".

Oggi Genova si appresta ad accogliere un'edizione importante, subito dopo quella un po' speciale dello scorso anno che aveva avuto luogo il mese successivo alla tragedia del viadotto Polcevera in una città ancora in preda allo sgomento. Ricordo ancora molto bene le parole dense di commozione del Sindaco Marco Bucci che, all'inaugurazione della 58esima edizione si era rivolto verso la platea e, guardando il mare dal Padiglione B Jean Nouvel, aveva affermato: "Guardate Genova e guardate che spettacolo c'é oggi".

Un anno dopo, Genova è una città che ce l'ha messa tutta per reagire con quel forte sentimento che anima i liguri, l’orgoglio. Ed ecco allora che anche il Salone Nautico vuol fare la sua parte e dire la sua quest'anno per dimostrare la tenacia e la continua crescita.

Salone Nautico di Genova, repertorio
Salone Nautico di Genova, repertorio

Come affermato da Alessandro Campagna, Direttore Commerciale Salone Nautico, durante la giornata della presentazione ufficiale: "Il denominatore comune dell’edizione di quest’anno è la richiesta da parte degli espositori di spazi espositivi ben superiori alla disponibilità attuale(28% di richieste in più per quanto riguarda la categoria yacht & superyacht, 48% per la vela, ben 73% per le imbarcazioni fuoribordo, 35% per gli accessori). Gli espositori arrivano a quota 986, oltre 1.000 le imbarcazioni, con la presenza di nuovi brand tra cui Gulf Craft, Canados, Sunbeam, Franchini Yachts, Maxi Dolphin, Greenline, Axopar, Nadir Yacht, Solaris Power, Cayman Yachts, Coming Solutions, Excess Catamaran, Leopard Catamaran, Delta Catamarans. Il 48% delle nuove richieste di partecipazione proviene dall’estero, confermando la tendenza degli ultimi Saloni. Il grande fermento trova riscontro nel dato relativo alle prevendite online, +136% rispetto al pari data del 2018".

A testimoniare la valenza internazionale della manifestazione saranno presenti 150 tra giornalisti delle più importanti testate internazionali e buyer esteri, provenienti da25 nazioni.

Carla De Maria, Presidente de I Saloni Nautici, aggiunge:  "Da tre anni cresciamo a doppia cifra che è una cosa unica nel panorama mondiale. E questo è il quarto anno che il settore italiano cresce".

Giovanni Toti, Presidente Regione Liguria, commenta: "Credo che il Salone Nautico non è solamente un momento in cui noi facciamo il bilancio di un settore che per noi è fondamentale, non solo per la città di Genova ma per tutta la regione che ha visto crescere aziende e cantieri. Bisogna creare quell'opportunità di farla diventare un'occasione condivisa, un bilancio non solo economico ma anche sociale. Credo che quella del Salone Nautico sarà una settimana entusiasmante".

Saverio Cecchi, Presidente di Ucina Confindustria Nautica, afferma: "ll Salone Nautico ha saputo interpretare il valore dell'industria nautica da diporto e crescere insieme ad essa grazie al lavoro di Ucina che si è adoperata affinché la manifestazione potesse rappresentare al meglio l'anima molteplice dell'industria nautica internazionale di cui l'Italia è assoluta protagonista. Oggi il Salone Nautico è il più visitato del Mediterraneo, i numeri sono in crescita dagli ultimi tre anni, è una grande vetrina della produzione, un momento di verifica per le politiche di settore. Il 59° Salone di Genova sarà bellissimo".

Salone Nautico di Genova, repertorio
Salone Nautico di Genova, repertorio

Per la 59esima edizione del Salone Nautico è confermato il format dell’evento 'multispecialista' come contenitore di quattro saloni: un Salone TechTrade dedicato alla componentistica e agli accessori; un Salone della Vela (Sailing World); un Salone del mondo del fuoribordo (Boat Discovery) e un Salone con area Yacht e Superyacht. Un nuovo Urban Wall accoglierà gli espositori e i visitatori nella 'Capitale della Nautica':1500 metri quadrati di superficie per un benvenuto speciale nel mondo della nautica.

Le ammiraglie del Salone Nautico 2019 saranno lo Swan 78 del Cantiere Nautor’s Swan per la vela con i suoi 25,66 metri fuori tutto mentre, per il motore, il Sanlorenzo SD126 del Cantiere Sanlorenzo, di 37,95 metri. Tra le imbarcazioni pneumatiche a primeggiare sarà il Black Shiver 220jet del Cantiere Novamarine, che raggiunge i 22 metri di lunghezza. Sarà presente in banchina per la categoria Charter la Signora del Vento che con i suoi 85 metri fuori tutto è il veliero italiano più grande secondo solo alla Nave Amerigo Vespucci della Marina Militare.

Tra le collaborazioni più importanti di quest'edizione del Salone Nautico quelle con Ministero dell’Ambiente e Legambiente per la sostenibilità ambientale, con Federturismo per fare il punto sul Turismo costiero, con l’Università di Genova per il progetto 'Università del Mare', con il Comune di Genova per Genova Hub del mare, con Confindustria Bruxelles per i finanziamenti europei e con Retimpresa per le opportunità per le aziende di sistema.

Per agevolare la mobilità in città durante le giornate del Salone Nautico e per far conoscere Genova ai visitatori della manifestazione è stato istituito lo Shopping Bus, ovvero un autobus che partirà dal Salone ogni trenta minuti e porterà in centro per poter fare shopping; sono stati istituiti parcheggi interscambio segnalati per cui chi arriva in auto a Genova può parcheggiare per poi prendere mezzi pubblici e giungere al Salone; è stato istituito il bike sharing e, novità di quest'anno, lo scooter sharing elettrico.

La darsena del Salone Nautico di Genova, repertorio
La darsena del Salone Nautico di Genova, repertorio

Nutrito anche quest’anno il programma di eventi fuori Salone, GenovaInBlu, tra cui l’appuntamento al Museo del Mare nell’ambito della rassegna 'Incontri in Blu' nella giornata inaugurale, Light in the Blue, serata benefica a favore dell’Istituto Giannina Gaslini riservata agli espositori venerdì 20 settembre e l’evento Radio Deejay Time - Il Salone Nautico per Genova in Piazza De Ferrari domenica 22 settembre, l’evento clou dedicato a Genova e ai genovesi.

Infine domenica 22 per tutti i possessori dei biglietti del Salone Nautico c'è la possibilità di visitare i musei gratuitamente, il MOG (Mercato Orientale Genova) farà offerte enogastronomiche e, per l'occasione, i gelatai di Genova avranno il 'gusto Salone'.

 

Le ultime notizie di oggi
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Pressmare