Home > Comunicazione > Press Mare > Riva 110 Dolcevita: un motoryacht in grado di emozionare

Tag in evidenza:

Riva 110 Dolcevita: un motoryacht in grado di emozionare

 Stampa articolo
Il Riva 110 Dolcevita, è emblema di lusso, un motoryacht dalle forme slanciate che poco lasciano intuire dei reali volumi di cui la barca dispone
Il Riva 110 Dolcevita

In quanti modi può essere declinato il concetto di lusso? Innumerevoli, perché ciascuno ne ha una propria visione legata al gusto, alla passione, allo stile di vita... Ci sono però degli oggetti che, al di là dell’interpretazione del singolo, il lusso riescono a evocarlo a prescindere, attraverso il design innanzi tutto, ma anche in termini qualitativi legati alla costruzione, ai materiali utilizzati, alla cura con la quale tutto è reso organico e inequivocabilmente funzionale per regalare un concetto di esclusività che difficilmente può essere confutato.

Il Riva 110 Dolcevita
Il Riva 110 Dolcevita

Il Riva 110 Dolcevita è uno yacht emblematico in tal senso, un oggetto di design che esteticamente, attraverso una calibrata gerarchia di pieno e vuoto, esaltato dalle sue vaste superfici vetrate, integra linee capaci di evocare dinamismo puro, dando vita a forme slanciate e al contempo eleganti, che poco lasciano intuire dei reali volumi di cui la barca dispone.

Il Riva 110 Dolcevita
Il Riva 110 Dolcevita

Internamente, accedendo dal pozzetto, si viene infatti accolti da un salone sorprendente per altezza e volume, quest’ultimo enfatizzato dal contributo che dà la luce naturale proveniente dalle vetrate laterali, a tutta altezza. L’assenza di montanti nella struttura, fa in modo che anche dal living e dall’attigua zona pranzo lo sguardo possa spaziare verso l’esterno, lasciando all’ospite una sensazione di totale integrazione con l’ambiente esterno.

Il Riva 110 Dolcevita
Il Riva 110 Dolcevita

Per l’arredo, da segnalare sono sicuramente il bel tavolo di Acerbis con piano in vetro, circondato da sedie Cappellini, per la zona pranzo, e i grandi divani di Minotti per l’area living. 
Il ponte principale, grazie alla configurazione dello scafo tipo wide body, offre molto spazio anche nella zona di prua, dov’è collocata una suite armatoriale di ben 32 mq, servita da un bagno en-suite altrettanto generosamente dimensionato.

Il Riva 110 Dolcevita
Il Riva 110 Dolcevita

Il resto della zona notte ospiti si trova invece sul ponte inferiore ed è composto da quattro cabine matrimoniali, delle vere e proprie suite VIP anch’esse con bagno annesso, vani che possono essere modificati su richiesta sia per configurazione e numero di letti sia per dimensioni.
Riva 110 Dolcevita è un motoryacht di oltre 33 metri di lunghezza, l’ultimo e più grande modello della linea in vetroresina varato sotto l’egida di Riva - marchio iconico dello yachting più lussuoso, del Gruppo Ferretti - che grazie al genio creativo di Mauro Micheli – assieme a Sergio Beretta fondatore di Officina Italiana Design, lo Studio che ha firmato tutti gli yacht più recenti di Riva – riesce a regalare emozioni all’insegna del buon gusto, definendo un concetto di barca destinato a una clientela mondiale.


Il Riva 110 Dolcevita
Il Riva 110 Dolcevita


“A caratterizzare l’allestimento interno di questo yacht – afferma Mauro Micheli – è indubbiamente il largo uso del legno, com’è tradizione per Riva. In questo caso abbiamo però scelto il palissandro, un’essenza rossa accesa che abbiamo deciso di stemperare adoperando in contrasto pelle e dettagli dalle nuance grigio chiaro, utilizzati assieme all’acciaio, che è il nostro lite motiv per interni ed esterni.”
A proposito di esterni, oltre a segnalare il fly bridge di dimensioni ragguardevoli rispetto alla taglia dello yacht, una menzione la dobbiamo sicuramente all’ambiente ricavato a prua, in coperta, allestibile con Jacuzzi centrale circondata da prendisole e attigua al grande divano a “C” fronte marcia. Una soluzione che crea un ulteriore area da poter godere con la massima privacy anche quando la barca si trova all’ormeggio nel marina.

Il Riva 110 Dolcevita
Il Riva 110 Dolcevita

 

Le ultime notizie di oggi
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Pressmare