Home > Comunicazione > Press Mare > MCY 70, nuova icona del ''future classic'' di Nuvolari e Lenard

MCY 70, nuova icona del ''future classic'' di Nuvolari e Lenard

 Stampa articolo
MCY 70, frutto di una coerenza progettuale a livello stilistico e funzionale
Il nuovo nuovo MCY 70

Lo studio Nuvolari Lenard nello yacht design è indubbiamente uno dei più accreditati. Seven Seas del cantiere Oceanco, Quattroelle di Lurssen, Atlante di CRN, Lady M di Palmer & Johnson, sono solo alcuni degli ultimi progetti che ne portano la firma in ambito super e mega yacht. Barche famose, in metallo e quindi totalmente custom, esclusivissime, ma va pure ricordato che Carlo Nuvolari e Dan Lenard sono stati gli artefici di numerose barche di successo anche per ciò che riguarda le costruzioni in composito: scafi più piccoli, semi seriali, dove hanno comunque saputo esprimere le loro capacità.

advertising

MCY 70, frutto di una coerenza progettuale a livello stilistico e funzionale
Il nuovo MCY 70

Su tutte, degna di nota è la linea del cantiere Monte Carlo Yachts, brand italiano di proprietà Beneteau, i cui modelli sono architettonicamente caratterizzati da un mix di tradizione e innovazione, che interpreta il concetto di “future classic” coniato da Nuvolari Lenard per l’intera gamma. 

Tutti i modelli di Monte Carlo Yachts – ci ha detto Carlo Nuvolari al momento della presentazione del nuovo MCY 70, avvenuta al “boot 2019, il salone nautico di Dusseldorf – sono frutto di una coerenza progettuale a livello stilistico e funzionale. Monte Carlo Yachts ha sviluppato una serie di carene molto efficienti, performanti, sulla cui base abbiamo intrapreso un percorso progettuale che si è arricchito di nuovi elementi stilistici e funzionali, diventati gli stilemi del cantiere stesso.”

MCY 70, frutto di una coerenza progettuale a livello stilistico e funzionale
Il nuovo MCY 70

La linea del cavallino inclinata, dinamica, che unisce la prua alta sull’acqua alla poppa, più bassa; la caratteristica forma del fly esteso fin sopra il pozzetto; quella delle finestrature circolari che si aprono sullo scafo; il ponte portoghese, a prua, integrato a un’area ampia e godibile quasi fosse un secondo pozzetto. Sono tutti tratti caratteristici che abbiamo visto debuttare sul primo MCY, il 76’, ormai due lustri fa, e che ora ritroviamo anche sul più recente MCY 70.

MCY 70, frutto di una coerenza progettuale a livello stilistico e funzionale
Il nuovo MCY 70

Cosa porta di nuovo il progetto? Grazie alla capillare ingegnerizzazione del progetto e al sistema costruttivo “modulare”, dove gli interni vengono realizzati a sé rispetto al resto dell'imbarcazione e poi assemblati alla scafo - altra caratteristica comune alla gamma - il MCY 70 offre volumi interni davvero sorprendenti per un motoryacht di 21 metri di lunghezza. Una sensazione di spazialità amplificata per altro dalla presenza di grandi superfici vetrate che lasciano la luce naturale come protagonista degli ambienti interni.

MCY 70, frutto di una coerenza progettuale a livello stilistico e funzionale
Il nuovo MCY 70

La decorazione interna del nuovo MCY 70 è unica ed elegante, e si avvale di motivi geometrici e strutture lineari per riunire un'esperienza di vita calda e contemporanea. L'uso di materiali riflettenti e legni laccati enfatizza la luminosità in tutti gli spazi interni, come nel salone principale, dove questi elementi sono ulteriormente arricchiti da ripiani in vetro e marmo nero evidenziati da dettagli riflettenti in acciaio inossidabile. Questi elementi sono ammorbiditi dai pavimenti in legno naturale e dai pannelli verticali e dai tessuti pregiati, che creano un piacevole contrasto con gli interni laccati croccanti. Passando alla cabina del proprietario, questi elementi sono evidenziati dalla luce naturale che entra dagli oblò più grandi e si riflette sulle superfici di vetro e specchiate.

MCY 70, frutto di una coerenza progettuale a livello stilistico e funzionale
Il nuovo MCY 70

Altri tratti distintivi del nuovo yacht includono un T-Top in fibra di carbonio ispirato ai modelli MCY più grandi con supporti laterali per una visione a 360 ° del paesaggio marino, e un Flybridge esteso con un'area lounge completamente personalizzabile e tavoli serviti da una cucina all'aperto per una cena privata ed elegante all'aperto a bordo.

MCY 70, frutto di una coerenza progettuale a livello stilistico e funzionale
Il nuovo MCY 70

Gli altri due modelli di visione che Monte Carlo Yachts presenterà nel 2019 sono MCY 66 e MCY 76. Il nuovo MCY 76 è un'evoluzione del primissimo yacht dell'azienda e rifletterà oltre dieci anni di esperienza progettuale in un'innovazione senza tradire l'iconico caratteristiche della barca. Il MCY 66 si evolverà naturalmente dal modello precedente e sarà caratterizzato da un design aggiornato e da spazi interni ed esterni ampliati. Gli elementi innovativi presenti in questi nuovi yacht offriranno ai proprietari opportunità di personalizzazione uniche e apriranno possibilità non disponibili in questa categoria di dimensioni, come ad esempio un garage di appalto dedicato su MCY 76.

MCY 70, frutto di una coerenza progettuale a livello stilistico e funzionale
Il nuovo MCY 70

Le ultime notizie di oggi
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Pressmare