Home > Comunicazione > Press Mare > ZAR Formenti 95 SL e Suzuki DF350: la prova di Pressmare - prima parte

Tag in evidenza:

ZAR Formenti 95 SL e Suzuki DF350: la prova di Pressmare - prima parte

 Stampa articolo
ZAR Formenti 95 SL e Suzuki DF350
ZAR Formenti 95 SL e Suzuki DF350

Nel sempre più ricco segmento dei battelli pneumatici, durante il salone di Genova il cantiere lombardo ZAR Formenti ha presentato alla stampa internazionale il nuovo ZAR 95 SL. 
Inutile dire che SL sta per Sport Luxury, definizione più che adeguata a questo 9,6 m capace di navigare a più di 54 nodi e di offrire al contempo tanto comfort a tutti i passeggeri, oltre a un allestimento molto curato e osiamo dire raffinato, soprattutto in relazione al segmento cui appartiene. 

ZAR Formenti propone linee d’acqua esclusive sviluppate da Francesco Ambrosini e dallo stesso Piero Formenti, un progetto estetico e funzionale dello studio spagnolo Carlos Vidal Design con il supporto tecnico di Luca Formenti. Una squadra capace di lavorare in sintonia e per questo di arrivare a risultati come questo ultimo RIB. 

ZAR Formenti 95 SL
ZAR Formenti 95 SL

Partiamo dalle linee d’acqua, le quali si rifanno concettualmente a quelle già ampiamente collaudate con i precedenti modelli, che abbiamo anche avuto più occasioni per provare in condizioni diverse apprezzandone le doti di tenuta, manovrabilità e prestazioni. La presenza di pattini longitudinali nella V profonda della carena, con quello superiore che di fatto è un tunnel caratterizzato da una sezione semicircolare, garantisce un comportamento sempre efficace e soprattutto asciutto anche forzando l’andatura su mare formato. A completare la validità del progetto l’accurata gestione nella distribuzione dei pesi, che nonostante una coperta molto complessa è ineccepibile e in mare si sente.

ZAR Formenti 95 SL, cabina letto
ZAR Formenti 95 SL, cabina letto

I materiali di costruzione: scafo in composito con impiego di inserti per il rinforzo strutturale in PVC e resine vinilestere, mentre la coperta è realizzata in sandwich con anima in PVC e rinforzi che ne garantiscono sempre un comportamento adeguato sotto stress meccanico a velocità elevate e con i colpi di mare. Noi abbiamo provato il mezzo anche sulle onde e a velocità elevata, non massima perché il mare lo abbiamo trovato sul serio, ma la struttura non ha mai dato segni di essere arrivata al limite e questo vale tanto per lo specchio di poppa che era davvero molto sollecitato, quanto per la coperta. Una costruzione ben fatta, questo lo abbiamo riscontrato anche nella selezione dei materiali per gli allestimenti, da quelli dei tubolari per altro allestiti con molta cura, per arrivare ai tanti accessori presenti a bordo, come il grande parabrezza che ne caratterizza il profilo, le cuscinerie, le cerniere e tutto quello che nel suo insieme fa un mezzo di qualità. 

Gli interni sono naturalmente quelli che possiamo trovare su un mezzo con una coperta così ospitale di meno di 10 metri, quindi, abbiamo una sola cabina a prua che gode di altezza adeguata per soggiornare comodamente, poi, un bagno completo di doccia, lavabo e WC, ben areato e allestito con ottimi materiali. 

ZAR Formenti 95 SL, toilette
ZAR Formenti 95 SL, toilette

Passiamo alla coperta, dove il progettista Carlos Vidal insieme a Piero e Luca Formenti hanno espresso tutta l’esperienza che hanno individualmente accumulato e affinato in team fino a questo battello. Partiamo dal profilo, che finalmente su un mezzo simile di queste dimensioni riesce a essere originale, identificabile ma anche bello da vedere, perché moderno e privo di forzature. Da qui arriviamo alla cura dell’ergonomia e della funzionalità, con divano a C di poppa con tavolo centrale che si può trasformare in un grande prendisole in pochi secondi, passaggi laterali che portano verso prua di dimensioni adeguate e con bordi sufficientemente alti per garantire spostamenti in sicurezza anche in navigazione a velocità sostenuta. A centro barca troviamo la timoneria con le due sedute sportive per pilota e copilota, dotate di piano di seduta ribaltabile per agevolare la condotta in piedi e posizionate con grande cura ergonomica rispetto il volante e le manette. Dalla tuga si accede agli interni mediante una porta scorrevole sulla dritta, il tutto è riparato dal generoso parabrezza scuro e apparentemente piatto, che in realtà è leggermente arcuato conferendo maggiore carattere al design ma anche una resistenza minore. Interessanti sono anche le due finestrature ricavate ai lati della tuga, che hanno anche la funzione di dare movimento a una struttura altrimenti troppo severa. Verso prua tra le cose che ci sono piaciute molto troviamo il divano, che comincia dove finisce il parabrezza ed è dotato di schienale regolabile per permettere agli ospiti di trovare sempre la posizione ottimale. Oltre questo, un divano a U che segue la forma della prua completa l’allestimento di questo battello comodo e veloce. Dalla plancia verso prua il passaggio laterale è a sinistra, la tuga infatti, è asimmetrica e permette di avere maggiore spazio interno offrendo al contempo la possibilità a prua di avere un maggior numero di sedute che sono anche più comode. Tra la plancia e la zona pranzo di poppa, la struttura che ospita le sedute ingloba anche un frigo e una cucina con lavabo e fuochi. 

ZAR Formenti 95 SL, salotto e cucina a poppa
ZAR Formenti 95 SL, salotto e cucina a poppa

Se si vuole fare una crociera in coppia andando alla scoperta anche di luoghi remoti, lo ZAR 95SL ha tutto quello che serve per garantire sicurezza, comfort, prestazioni e tante possibilità per godere il mare.

Come di consueto il cantiere lombardo propone diverse possibilità di allestimento per quanto riguarda la selezione dei colori di scafo, tubolari, coperta, cuscineria. Questo permette di realizzare un battello molto personalizzato, perché le combinazioni proposte sono davvero numerose, otto per la precisione.

Il prezzo è di 112.000,00 Euro iva esclusa, gli accessori di serie sono davvero tanti e a nostro avviso più che sufficienti per partire in crociera il giorno stesso della consegna con standard di confort davvero elevati. 

Per quanto riguarda i motori la potenza massima applicabile è di 700 HP, noi lo abbiamo provato proprio con così tanta potenza e con due motori che sono capaci di scaricarne in acqua davvero tanta, due Suzuki DF350. 

Vi invitiamo a seguirci, perché domani pubblicheremo anche la nostra prova tecnica dello ZAR 95 SL che ci ha permesso di portare al limite questo battello che ci piace definire RIB Limousine. 

ZAR Formenti 95 SL - Scheda Tecnica

Lunghezza f.t. m 9,60 – larghezza f.t. m 3,30 – diametro tubolari cm 60 – compartimenti stagni 6 – portata persone 14/16 da confermare – capacità serbatoio carburante litri 600 – capacità serbatoio acqua litri 140 - peso del battello a secco senza motore, con equipaggiamenti di serie e senza liquidi kg. 2.500 – potenza massima applicabile HP 700 – potenza minima consigliata HP 350 – potenza media consigliata HP 500 – lunghezza gambo motore 1xXXL o 2xXL – peso massimo dei motori in totale kg. 730 – Certificazione CE in corso categoria di progettazione B ed esame “CE del tipo” (modulo A+a).

Angelo Colombo

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Pressmare