Boat Market Show Sardinia: III edizione con il consueto ottimismo

Boat Market Show Sardinia: III edizione con il consueto ottimismo

Close

Ieri, giovedi 30 agosto, alle 20.30, ha preso vita la cerimonia d’inaugurazione della III edizione del Boat Market Show Sardinia di Golfo Aranci, iniziativa fieristica nata nel 2016 per volontà del sindaco del comune di Golfo Aranci, Giuseppe Fasolino, supportato da imprenditori e operatori dell’area, che sin dalla presentazione del progetto ne hanno colto il valore e soprattutto il grande potenziale in parte ancora da esprimere.

advertising

Prima di parlare di questa seconda edizione vogliamo per un momento ricordare i numeri registrati nel corso della II edizione, quella del 2017, dove il BMS ha attirato ben 9.000 visitatori tutti registrati, coinvolgendo 10 enti istituzionali, 40 operatori del settore nautico che hanno esposto un totale di circa 100 barche. 

Visto il trend di crescita tra la prima e la seconda edizione, l’impegno costante dell’amministrazione comunale di Golfo Aranci e di tutti i coinvolti in questa iniziativa, le ulteriori migliorie alla viabilità e alla gradevolezza della località sarda che nel frattempo sono state realizzate, ci hanno fatto pensare che questa terza edizione sarebbe stata già al suo avvio ben più importante. 

Boat Market Show Sardinia
Boat Market Show Sardinia

Quel che merita segnalare è che l’organizzazione dell’intero evento è ormai rodata e questo si percepisce da come ogni cosa funziona nel modo giusto, da come sono stati gestiti gli spazi per assecondare le richieste degli operatori, dagli accordi presi con i ristoratori locali per offrire ai visitatori tariffe agevolate, insomma, tutto è davvero migliorato come ormai avviene anno dopo anno a Golfo Aranci. 

Chiaramente questo nostro ragionamento alla base ha un “però” e questo risiede nel ridotto numero d’imbarcazioni in acqua contrariamente a quanto era stato previsto da tutti, organizzatori compresi, che si sono ovviamente basati sulle conferme ricevute dagli operatori locali che all’ultimo hanno deciso di non intervenire. Ieri abbiamo assistito personalmente alla richiesta da parte di un visitatore e della sua signora, d’informazioni relative un operatore che avrebbe dovuto essere presente con le proprie barche e che invece è assente. A beneficiarne ovviamente sono state altre agenzie presenti, ma sicuramente non è piacevole trovare un vuoto dove ci si aspetta una barca. Ieri era la prima giornata e per altro infrasettimanale, sicuramente, nel fine settimana come avvenuto lo scorso anno, tutto si trasforma in quel che Golfo Aranci e la sua manifestazione fieristica ci hanno ormai abituati a vedere, una festa sul lungomare. La cosa che proprio ci ha lasciati perplessi è l’assenza di alcuni operatori, in un contesto sicuramente favorevole per la vendita di usati, per incontrare armatori che, già ieri, giravano, chiedevano informazioni e in un caso, ci dicono, hanno già acquistato. 

Nel complesso anche questa edizione si annuncia sicuramente un successo per Golfo Aranci, per gli imprenditori locali che vi partecipano e per i visitatori che hanno a fine stagione la possibilità di scambiare il proprio usato con uno più fresco o più grande o di altro tipo. 
Nelle parole che potete ascoltare nel video della conferenza stampa, alla quale sono intervenuti Lamberto Tacoli, in qualità di Nautica Italiana ma come ha tenuto a precisare di amico di Golfo Aranci, il sindaco Giuseppe Fasolino e poi Roberto Azzi in qualità di presidende della sezione nautica di Confindustria e dello Yacht Club Porto Rotondo, si intuiscono le ragioni di un tono mancante nella bella sinfonia del BMS.

Boat Market Show Sardinia
Boat Market Show Sardinia

Vi proponiamo tre estratti degli interventi che potrete ascoltare integralmente nel video, nei quali il mancato supporto della Regione Sardegna emerge chiaramente come altrettanto chiaramente emerge la volontà di supportare l’evento per il futuro a favore di un comparto nautico sempre più attivo nell’area. 

Lamberto Tacoli: "Voglio fare i complimenti a Giuseppe, 4.000 visitatori alla prima edizione e 9.000 alla seconda…inseguire un sogno che è quello di chi ha le piccole barche, questa è la nautica in Italia. Complimenti per seguire un segmento come quello dell’usato, quello che veniva chiamato di seconda mano, complimenti per aver scelto una data che è ancora in stagione…"

Giuseppe Fasolino: "Ringrazio Viola Angioi di Enjoy Comunication per lo splendido lavoro fatto per il terzo ano consecutivo e poi gli standisti che per la terza volta hanno creduto in questa iniziativa e spero di replicare il prossimo anno con o senza aiuti esterni."

Roberto Azzi: "Dagli ultimi risultati dell’Osservatorio Nautico la sardegna dal 2008 a oggi ha continuato ad aumentare il numero di operatori che oggi sono poco meno di 2.000 nel Golfo di Olbia è davvero importante circa 600 azienda in Gallura, oggi Olbia è la città numero 1 per numero di aziende e la Sardegna la numero 2 in Italia per numero di aziende. Vedere che il sindaco per il terzo anno crede in questa fiera merita i complimenti. Questi numeri della nautica dovrebbero giustificare un’azione forte e pesante della Regione per questo settore …io mi metto a disposizione come presidente del comparto per Confindustria Sardegna…"

Boat Market Show Sardinia
Boat Market Show Sardinia

Nonostante questa nota, BMS si conferma un evento di primaria importanza per gli operatori locali e per gli armatori che abitualmente frequentano le coste sarde, i quali oltre a barche potenzialmente di loro interesse, trovano un paese capace di accogliere, offrendo servizi e spazi di qualità, in un contesto unico dal punto di vista naturalistico. Golfo Aranci grazie al suo sindaco, giunto quasi al termine del suo secondo mandato, è cambiata radicalmente trasformandosi da luogo di transito per chi raggiungeva l’isola in nave, a luogo ideale come destinazione finale. BMS è solo una parte dell’importante lavoro svolto dal sindaco Giuseppe Fasolino, al quale intendiamo augurare di poter continuare a fare con lo stesso spirito e le stesse energie fin qui profuse.

Per chi ancora è in Sardegna e ha modo di raggiungere Golfo Aranci l’invito e di non perdere questa occasione, lungo le banchine riservate al BMS potrebbe esserci la barca giusta per il prossimo anno o negli stand l’accessorio o il servizio cercato.

Angelo Colombo