Home > Comunicazione > Press Mare > Invictus 240 FX e Suzuki DF200: che coppia…

Invictus 240 FX e Suzuki DF200: che coppia…

 Stampa articolo
Invictus 240 FX e Suzuki DF200: la prova in mare
Invictus 240 FX e Suzuki DF200: la prova in mare

Abbiamo accettato l’invito di Suzuki Italia e il cantiere Invictus, marchio di proprietà dell’azienda Aschenez, per provare alcune combinazioni tra i fuoribordo dell’azienda giapponese e le barche dell’italiana.

advertising

In questa occasione vogliamo proporvi la nostra prova a bordo del modello 240 FX con motore Suzuki DF200.

Partiamo dalla barca, una barca sportiva e destinata agli amanti della pesca, ma che non dimentica di dover assolvere anche a compiti come portare la famiglia a spasso e offrirgli il giusto comfort nelle soste. Una barca polivalente nonostante le dimensioni compatte, molto ben rifinita come tutta la gamma del cantiere Invictus che proprio sulla qualità degli allestimenti ha sempre posto un accento particolare sin dal suo recente esordio, che non significa un cantiere giovane di poca esperienza, perché Aschenez in realtà è attivo come terzista e come rivenditore già da diversi anni. Ma torniamo alla nostra 240 FX che ci ha davvero colpiti per ricchezza di dotazioni e possibilità di godere del tempo trascorso a bordo, tutto questo, in appena 7,45 m fuori tutto e un peso complessivo di 1.200 kg.

Invictus 240FX Blu Whale
Invictus 240FX Blu Whale

Marina di Tropea, dove abbiamo trascorso due giornate davvero piacevoli grazie all’ambiente naturale che ospita il porto turistico e all’accoglienza che ci hanno riservato tanto in porto quanto in paese, è un porto che suggeriamo di visitare a chi si trova a transitare nel Tirreno meridionale, se non raggiungerlo di proposito. Il porto è sicuro e ben organizzato per offrire l’accoglienza necessaria a chi si vuole godere qualche giorno di vacanza, inoltre, a piedi si raggiunge facilmente il paese che merita una visita.

Nell’occasione della nostra prova abbiamo trovato mare molto mosso e questo non ci ha permesso di spremere il poderoso 200 HP di Suzuki fino in fondo, sebbene abbiamo raggiunto con il 240 FX di Invictus quasi 30 nodi, che rappresentano sicuramente una velocità di tutto rispetto, soprattutto con mare formato.

Invictus 240FX Blu Whale
Invictus 240FX Blu Whale

Di seguito vi proponiamo una tabella con i dati registrati nel corso del nostro test, dalla quale spicca il dato dei consumi, che in relazione a mezzo e potenza del motore è davvero molto interessante.

Ma non è tutto, perché la planata si raggiunge rapidamente, l’accelerazione è poderosa e il motore davvero silenzioso. Il tutto in un sistema barca/motore molto equilibrato, dove uno scafo ben progettato e costruito con cura per ottenere un bilanciamento dei pesi ottimale, unitamente a un motore di grossa cilindrata e quattro cilindri in linea, si traducono in spinta sempre disponibile sin dai regimi più bassi e velocità di punta elevate anche in condizioni di mare non proprio favorevoli come quelle incontrate da noi.

Inutile dire che barca e motore ci hanno positivamente impressionati, per questo vogliamo proporvi tanto la scheda del mezzo, quanto quella dettagliata del motore Suzuki della serie denominata Big Block, vale a dire con unità termica di grossa cubatura a quattro cilindri, aspirato. Proprio queste caratteristiche, unitamente all’elettronica sviluppata da Suzuki per ottimizzare il rendimento del motore a tutti i regimi di rotazione, fanno del DF200 un fuoribordo divertente da utilizzare potendo contare su livelli di rumorosità e consumi molto bassi.

Per quanto riguarda la barca le nostre attenzioni si sono concentrate sulla qualità costruttiva e degli allestimenti, il tutto su un design di Cristian Grande che firma tutti i modelli della gamma Invictus. La lavorazione del composito, come del resto ci aspettavamo, anche su questo esemplare del cantiere è molto ben eseguita e realizzata con materiali di ottima qualità. Lo scafo è progettato per poter ospitare potenze fino a 250 HP con le quali può raggiungere velocità di quasi 45 nodi, sebbene secondo noi la combinazione da noi provata con il 200 HP sia più che equilibrata. I 270 litri di carburante assicurano autonomia elevata soprattutto per gli amanti della pesca sportiva che possono così raggiungere lo spot prescelto, fare la loro attività e poi in sicurezza rientrare in porto anche se la distanza è elevata.

Purtroppo il mare non ci ha permesso di superare i 30 nodi, ma siamo certi che in condizioni migliori la velocità massima sia superiore, questo anche perché non abbiamo potuto spingere più di tanto e soprattutto non abbiamo potuto liberamente gestire il trim. In ogni caso, ci ripetiamo ma il dato è davvero importante, quasi 30 nodi su mare formato con un mezzo simile sono davvero un bel risultato.

Una delle cose che Invictus evidenzia in tutti i suoi modelli è la possibilità di modificare l’allestimento della barca in funzione delle esigenze del suo armatore che nel tempo possono variare, in pratica in coperta gli elementi sono modulari e intercambiabili. Questo significa che se oggi vogliamo acquistare questo bel 240 FX con un allestimento più fisherman, tra qualche anno se per salvare il nostro matrimonio sarà necessario rendere la barca un po’ più familiare e cruise lo possiamo fare con una spesa contenuta e soprattutto con accessori ed elementi già previsti. Facile, economico e veloce.

 

LA NOSTRA PROVA

Veniamo alla nostra prova, effettuata con 4 persone a bordo, 300 litri di carburante, elica da 18 e ½ e motore Suzuki DF200.

Giri

   

nodi

 

l/h

 

db

600

 

2,6

 

1,2

 

59

1000

 

3,8

 

2,6

 

60

1500

 

5,7

 

5,0

 

67

2000

 

6,7

 

7,0

 

68

2500

 

7,3

 

10

 

72

3000

 

9,7

 

14,5

 

77

3500

 

13,0

 

20,0

 

87

4000

 

19,1

 

25,0

 

87

4500

 

21,5

 

33,8

 

89

5000

 

25,6

 

41,5

 

87

5500

 

39,8

 

58,0

 

90

 

INVICTUS 240 FX – SCHEDA TECNICA

Lunghezza fuori tutto 7,45 m

Larghezza max fuori tutto 2,45 m

Peso 1.200 kg

Portata massima 855 kg

Numero massimo di persone 8

Potenza massima applicabile 250 cv

Serbatoio carburante 270 l

Serbatoio acqua 47 l

Materiali di costruzione scafo/coperta Fibra di vetro

Design Christian Grande

Costruttore Cantieri Aschenez

 

SUZUKI DF200 - SCHEDA TECNICA

Tipo: 4 tempi DOHC, 6 cilindri a V 55°, 4 valvole per cilindro

Cilindrata: 3.614 cc.

Versione gambo: TX 632 mm; TL 508 mm

Alesaggio per corsa: 95 x 85 mm

Potenza fiscale: 30 cv

Regime di utilizzo ottimale: 5.000 – 6.000 giri/min

Sistema di alimentazione: Elettronica multipoint Sequenziale

Alternatore: 12V – 54A

Avviamento: Elettrico

Carburante: Benzina Senza Piombo

Capacità coppa olio: 8,0 litri

Cambio: A – F – R

Elica: In acciaio di serie

Elica standard: A scelta al momento dell’acquisto

Possibilità passo elica: 18,5” ÷ 23”

Rapporto al piede: 2,29 : 1

Dispositivo di assetto: Trim &Tilt con Tilt Limit

Peso: DF200TL 264 kg, DF200TX/ZX 275 kg,

Versione gambo importate: Lungo (TL), Ultralungo (TX), Ultralungo controrotante (ZX)


Angelo Colombo

Le ultime notizie di oggi
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Pressmare