Home > Comunicazione > Press Mare > "Sentinelle dell'Infinito": una mostra sull'amore per la marineria

"Sentinelle dell'Infinito": una mostra sull'amore per la marineria

 Stampa articolo
Appuntamento con la mostra documentaria "Sentinelle dell'Infinito"
Appuntamento con la mostra documentaria "Sentinelle dell'Infinito"

Inaugurazione di una mostra documentaria sul faro dell'isola del Tino; laboratori marinareschi per i ragazzi; report del Museo Navigante sul periplo d'Italia, fino a Séte in Francia, per mettere in rete i musei del mare; vele latine in banchina e in navigazione per un omaggio al presidio per la sicurezza della navigazione e al suo pioniere San Venerio.

advertising

Sono gli appuntamenti dell'evento 'Sentinelle dell'infinito' in programma sabato alle Grazie. L'inizio è fissato alle 15 di con l'arrivo nel porto antico delle golette Oloferne e Pandora e delle vele latine per dar vita nel borgo, a cominciare dalle 16, ad una 'cartolina' pulsante di amore per la marineria, con laboratori didattici per i ragazzi e visite a bordo.

Seguirà alle 18,30 l'inaugurazione della mostra al Cantiere della Memoria sulla storia del faro del Tino. Alle 21,30, nell'ex convento dei frati Olivetani, proiezioni di video sul faro e sull’isola del Tino e report del Museo navigante, con testimonianze e filmati.

Le ultime notizie di oggi