Home > Comunicazione > Press Mare > Cantiere Del Pardo con il GS 34 al Boot Dusseldorf 2018

Cantiere Del Pardo con il GS 34 al Boot Dusseldorf 2018

 Stampa articolo
Grand Soleil 34 Performance
Grand Soleil 34 Performance

Il Cantiere del Pardo con un nome che ha fatto la storia dello yachting, il GRAND SOLEIL GS 34 Performance progettato da Finot negli anni 70 e rimasto in produzione fino agli anni 80.

advertising

La nuova veste del GS 34 Performance si contraddistingue per forme più moderne e per elevate prestazioni che si coniugano con comfort e alta qualità dei materiali utilizzati.

Il nuovo GRAND SOLEIL GS 34, frutto di un attento studio fatto da Skyron Lab, gruppo di giovani progettisti italiani cui è stata data fiducia da parte del management di Cantiere del Pardo, è stato realizzato per regate offshore con un sistema di rating IRC e anche in ORC, in questo modo la barca può diventare competitiva in qualsiasi tipo regata. Il GS 34 è equipaggiato con singolo o doppio timone a ruota e, a richiesta, può essere installata una chiglia a T.

Scafo e coperta del GS 34 Performance sono stati realizzati in sandwich di vetroresina, con una schiuma in PVC a differenti densità. L’aspetto moderno dell’open space è caratterizzato dall’uso del rovere, dal comfort e dalla luminosità tipiche di GRAND SOLEIL: tutti elementi di grande importanza sia durante le regate, che in crociera. Per gli armatori più esigenti, le superfici in compensato marino possono essere sostituite con materiali compositi in grado di alleggerire ancora di più l’imbarcazione.

Sottocoperta il layout degli interni è diviso in 2 cabine: una cabina di poppa sinistra ed una cabina armatoriale a prua che può essere trasformata in calavele durante le regate.

A. M.

GRAND SOLEIL GS 34 Performance | Specifiche Tecniche

Lunghezza fuori tutto

 

10.00 m

Baglio massimo

 

3.60 m

Dislocamento

 

4900 kg

Pescaggio

 

2.18 m

Bulbo

 

2200 kg

Le ultime notizie di oggi
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Pressmare