Home > Comunicazione > Press Mare > Monaco Yacht Show 2017: il lato "super" dello yachting

Monaco Yacht Show 2017: il lato "super" dello yachting

 Stampa articolo

Monaco Yacht Show 2017
Monaco Yacht Show 2017

advertising

Anche quest’anno la 27esima edizione del Monaco Yacht Show è stata l’appuntamento con la bellezza, l’emozione e la tecnologia. Port Hercule di Monaco si è trasformato, dal 27 al 30 settembre, nella più grande vetrina dello yachting a livello mondiale con ben 125 superyacht attraccati alle sue banchine e una lunghezza media pari a 48.9 metri, un record assoluto per questa edizione.

Il Monaco Yacht Show 2017 ha quindi confermato il trend positivo di un settore, quello dei superyacht di lusso, in costante crescita grazie anche alla consistente presenza di clienti americani e russi. È da segnalare, infatti, il costante incremento del numero di visitatori, arrivati a 36.400 presenze (+8% rispetto al 2016) con oltre 400 visite a bordo prenotate.

Home del cantiere olandese Heesen Yacht vincitore del premio RINA Award
Home del cantiere olandese Heesen Yacht vincitore del premio RINA Award

A decretare il successo della kermesse monegasca hanno contribuito gli eventi collaterali, quali la seconda edizione del Monaco Yacht Summit, occasione per mettere in contatto i 50 potenziali acquirenti UHNWI con gli espositori del salone, e il Car Deck, un’esposizione sulla Quai Antoine Ier di vetture di lusso come la Bentley GT Continental, presentata in anteprima europea, o l’edizione limitata Hoffmann & Novague HN R200, non tralasciando altri marchi prestigiosi quali Aston Martin, Lamborghini, McLaren e Mercedes-Benz. Quest’anno la proposta è stata ulteriormente implementata con Starboard, un spazio espositivo destinato ai Tenders&Toys, equipaggiamenti per il soggiorno a bordo.

Sanlorenzo 52Steel Seven Sins vincitore del MYS Interior Design Award
Sanlorenzo 52Steel Seven Sins vincitore del MYS Interior Design Award

Altro punto di forza della manifestazione è stato l’esclusivo programma Sapphire Experience che ha proposto, a visitatori appositamente selezionati dagli organizzatori, un servizio di assistenza comprendente la prenotazione dell’albergo, l’organizzazione dei transfer e delle visite a bordo dei superyacht in esposizione.

Appuntamento immancabile, infine, la MYS Superyacht Award Ceremony, durante la quale sono stati premiati diversi superyacht: Home del cantiere olandese Heesen Yacht premiato con il RINA Award quale imbarcazione più ecosostenibile esposta alla manifestazione monegasca; Seven Sins (52mt) del cantiere spezzino Sanlorenzo, progettato da Officina Italiana Design, è stato il vincitore del MYS Interior Design Award; il riconoscimento MYS Exterior Design Award è andato a Jubilee, nave realizzata dal cantiere Oceanco.

A. M.

Oceanco Jubilee vincitore vincitore del MYS Exterior Design Award
Oceanco Jubilee vincitore vincitore del MYS Exterior Design Award

Le ultime notizie di oggi
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Pressmare