Home > Comunicazione > Press Mare > UCINA in audizione al Senato: il momento è topico servono risposte

Tag in evidenza:

UCINA in audizione al Senato: il momento è topico servono risposte

 Stampa articolo
Senato
Senato

Tutto il mondo della nautica, il suo settore produttivo, chi nel ambito offre servizi, chi di turismo nautico vive, ma soprattutto chi nella natica ha la propria passione, deve essere consapevole che i giorni da qui al prossimo 3 novembre saranno decisivi. Entro quel giorno dovrà infatti essere approvato il nuovo Codice della Nautica, una legge della quale sentiamo parlare da oltre 15 anni e per la quale sono stati spesi fiumi di parole, in convegni, conferenze e tavoli di lavoro.

advertising

Un iter lungo e tortuoso che aveva portato a un testo condiviso per una nuova legge, per soddisfare chi nel settore lavora ma anche e soprattutto chi nella nautica vive una passione, per le barche e per l'andare in mare. Un testo che purtroppo proprio in dirittura d'arrivo è stato invece modificato, con un interpretazione che tutte le parti coinvolte - ASSILEA, ASSOMARINAS, ASSONAT ASSONAUTICA, CNA, CONFARCA, FEDERAGENTI, UNASCA, CONI, FEDERAZIONE VELA, LEGA NAVALE, CAPITANERIA DI PORTO, PPSS, MESSU, MILUR, MIBACT, AFFARI REGIONALI e ovviamente UCINA - hanno giudicato inadeguate e assolutamente contrarie al concetto di semplificazione e sburocratizzazione, che il Governo stesso a indicato come obiettivi primari del suo operato.

Fra poco alle 15:00 i rappresentanti UCINA Confindustria Nautica sono chiamati in audizione presso l'8a Commissione del Senato per discutere del citato testo di legge con l'obiettivo di riportare il testo attinente alla precedente stesura. Un’audizione che PressMare trasmette in diretta streaming sulla sua pagina Facebook e della quale preghiamo tutti di dare massima diffusione, poiché rappresenta un vero e proprio spartiacque per il futuro di tutti noi. La grande diffusione vuol dire la massima attenzione per l’operato del Governo e le Istituzioni, mai come in questi mesi vicini al mondo della nautica, almeno a parole. Chiediamo la massima diffusione perché queste parole possano diventare fatti.

PressMare

Le ultime notizie di oggi
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Pressmare