Home > Comunicazione > Press Mare > Musandam-Oman Sail: in salvo l'equipaggio dopo la scuffia

Musandam-Oman Sail: in salvo l'equipaggio dopo la scuffia

 Stampa articolo
Il MOD70 Musandam -Oman Sail, foto Lloyd
Il MOD70 Musandam -Oman Sail, foto Lloyd

Poche ore fa vi abbiamo dato notizia del capovolgimento, avvenuto stanotte alle 3:05 UTC a circa 450 miglia nautiche dalla costa del Canada, del MOD70 Musandam-Oman Sail, nel pieno svolgimento della regata atlantica Transat Quebec-St Malo. Le prime informazioni giunte in redazione avevano subito tranquillizzato il mondo degli appassionati e non, dicendo che l'intero equipaggio, composto da cinque velisti, era uscito incolume dalla brutta avventura. Adesso le agenzie hanno appena battuto un aggiornamento nel quale si informa che tutto l'equipaggio è ora realmente in salvo, recuperato da un cargo in transito nella zona, nel tratto di mare a Est  di Saint-Pierre and Miquelon, e in viaggio per ritornare sulla terra ferma, in Canada.

Nel frattempo il Team Oman Sail ha già messo in moto la propria macchina organizzativa per avviare le operazioni di recupero del trimarano MOD70, evidentemente uscito con qualche danno dalla scuffia avvenuta stanotte, ma giudicato ancora riparabile.

Le ultime notizie di oggi
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Pressmare