Home > Comunicazione > Press Mare > Nuova edizione del Mirabaud Yacht Racing Image Award: PressMare è media partner

Nuova edizione del Mirabaud Yacht Racing Image Award: PressMare è media partner

 Stampa articolo
Team Vestas Wind, Volvo Ocean Race 2015, Photo Brian Carlin
Team Vestas Wind, Volvo Ocean Race 2015, Photo Brian Carlin

Presentata in questi giorni la settima edizione del Mirabaud Yacht Racing Image Award, il concorso rivolto ai fotografi di imbarcazioni da regata di tutto il mondo, che dal 2010 permette loro di confrontarsi nella comune passione per la fotografia e la vela. Una competizione, la più illustre nel suo genere, che quest’anno si presenta ricca di interessanti novità. 

Al fine di adattarsi alle ultime tendenze e nell’obiettivo di un costante miglioramento, la MaxComm Communication, organizzatore e gestore dell’evento, ha annunciato una nuova serie di regole stabilite con il supporto di alcuni tra i più importanti fotografi di yacht da competizione.

I concorrenti possono presentare una sola fotografia, scattata tra il 1 novembre 2015 e 13 ottobre 2016.

Gli ottanta migliori scatti tra quelli proposti saranno preselezionati da una giuria composta da professionisti del settore di fama internazionale e pubblicati sul sito web dell'evento (www.yachtracingimage.com).

Le prime venti immagini scelte dalla giuria, al voto tra il 18 e il 20 ottobre 2016, verranno visualizzate durante il Yacht Racing Forum del 28-29 novembre. Il fotografo vincitore riceverà il premio Mirabaud Yacht Racing Image, oltre a una somma in denaro.

Due i premi secondari, che verranno anch’essi assegnati in occasione del Yacht Racing Forum: l’omonimo Award (da destinarsi su decisione di una delegazione incaricata) e il Public Award, consegnato sulla base delle preferenze accordate a mezzo voto del pubblico su Facebook (facebook.com/YachtRacingImage) .

Bernard Schopfer, organizzatore dell’evento, racconta che molti fotografi professionisti non hanno approvato l’importanza attribuita al voto pubblico sul social network. Ma sottolinea che pur restando Facebook uno dei principali strumenti di promozione dell’evento, è la Giuria a designare il vincitore. Allo stesso modo le prime 20 immagini visualizzate al Yacht Racing Forum saranno selezionate da una commissione internazionale. A conferma del pregio del premio in palio e del valore conferito ai vincitori del concorso.

L’edizione 2015 del Mirabaud Yacht Racing Image Award ha vantato una splendida collezione di immagini inviate da 135 professionisti di 29 diverse nazionalità. Più di un milione di persone ha visto le loro opere attraverso i social network e il sito dell’evento ha contato 1,5 milioni di visualizzazioni.

"Il premio Mirabaud Yacht Racing Image è una grande opportunità per i fotografi di yacht da competizione provenienti da tutto il mondo per mostrare il loro lavoro e per competere in un evento divertente ed entusiasmante", commenta Antonio Palma, Managing Partner di Mirabaud. "Non vediamo l'ora di apprezzare la loro passione, la loro abilità e meravigliarci ancora una volta di fronte alle loro bellissime opere d’arte". Fotografie che per la prima volta e in esclusiva saranno visibili il alta risoluzione su sito www.pressmare.it.

Si prospetta una manifestazione appassionante che rivelerà una volta ancora coloro capaci di distinguersi tra gli stimati fotografi dello sport della vela.

Per maggiori informazioni su come partecipare al concorso: www.yachtracingimage.com

Priscilla Baldesi

 

Nota: per accedere alla Photogallery HD di PressMare clicca qui.

Trattandosi di immagini in alta se non in altissima risoluzione, suggeriamo di utilizzare un computer per la visione della Photogallery HD, in modo da poter godere appieno delle sue performance, visualizzando le foto su un monitor. Se si vuole invece vederle sul telefonino o su un altro device portatile, ci sentiamo di consigliare la fruizione della Photogallery HD quando l’apparato è sotto copertura wi-fi perché le immagini HD sono “pesanti”, e la loro visione può ridurre rapidamente la disponibilità di traffico digitale sulla vostra scheda telefonica.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Pressmare