Home > Comunicazione > Press Mare > Negri e Lambertenghi stelle d'argento al Mondiale Star 2016

Negri e Lambertenghi stelle d'argento al Mondiale Star 2016

 Stampa articolo
Negri-Lambertenghi
Negri-Lambertenghi

Miami, Florida - "Una lunghezza sola da difendere con le unghie e con i denti davanti al re indiscusso della Star in Florida, Augie Diaz , che domani sogna il risultato massimo non meno di noi. Quella coppa lì, quella di campione del mondo in Star, così ambita e prestigiosa, sarà probabilmente una corsa a due, ma in regata tutto può succedere". Queste sono state le parole di Diego Negri al rientro in banchina, forte della leadership provvisoria, alla vigilia del giorno conclusivo del Mondiale Star. Dietro di lui nomi leggendari, come Lars Grael, campione del mondo in carica, e Paul Cayard che non ha certo bisogno di presentazioni. Ma oggi l'aria leggera e oscillante in modo irregolare ha favorito il già campione iridato Star Augie Diaz, esperto locale che regata in queste acque da sempre (di fatto da almeno 50 anni), che on coppia con il brasiliano Bruno Prada ha concluso la serie davanti a Negri-Lambertenghi per due soli punti. L'equipaggio italiano non potrà dunque vantare la tradizionale stella d'oro sulla randa, concessa ai campioni mondiali, ma si conferma ancora una volta ai vertici di una delle classi veliche più blasonate. Non mancheranno le occasioni future,  Negri e Lambertenghi sono giovani rispetto al neo campione di origini cubane che ad oggi conta ben 62 primavere...  In Star il fisico è importante (soprattutto per il prodiere), ma la testa e l'esperienza prevalgono. Da sottolineare che il gardesano Luca Modena, dopo i mondiali 2011 e 2012 come allenatore di Scheidt- Prada, ottiene il suo terzo titolo iridato Star nel ruolo di coach.

Giuliano Luzzatto
@gluzzatto