Home > Comunicazione > Press Mare > 16 XTender, day cruiser hi-tech ed elegante

16 XTender, day cruiser hi-tech ed elegante

 Stampa articolo
XTenders 16M
XTenders 16M

16 Xtender

Linee pure che lasciano trasparire una personalità estetica che evoca dinamismo ed eleganza, mettendo in risalto soluzioni capaci di garantire quella piena funzionalità imprescindibile per un’imbarcazione, che ne fanno un oggetto godibile in tutte le situazioni. Stiamo parlando del 16 Xtender, un progetto elaborato in termini di architettura navale e design da Dubois Naval Architects, studio di comprovate capacità sia in ambito motoryacht sia e soprattutto nel settore della vela, che lo ha modulato in tre differenti versioni: Cabin, Open e Day Cruiser - che mostriamo in questo articolo - per le quali sono stati elaborati dei layout che cercano di interpretare le differenti esigenze degli armatori, ma che poi possono essere ulteriormente personalizzabili ai gusti di ciascuno.

Realizzato nel cantiere di Almere, in Olanda, il 16 Xtender per scafo e sovrastruttura vanta una costruzione hi-tech, cioè in composito di carbonio per la quale è stata utilizzata la tecnologia pre-preg, la stessa, cioè, normalmente adottata per scafi da competizione. Davvero molto bello il design essenziale degli esterni, messo in evidenza la prua verticale e la coperta tipo flush deck, come il resto dell’imbarcazione interamente rivestita in teck. La plancia di governo, protetta da un hard top e da un parabrezza entrambi dalle forme essenziali ma efficaci, è leggermente decentrata a proravia per lasciare grande enfasi al pozzetto e alla porzione poppiera della barca, bassa e alla sua estremità totalmente aperta al mare. Uno spazio dedicato agli appassionati dei bagni di mare e di sole in virtù del grande prendisole che lo allestisce, attiguo alla dinette pranzo, capace di accogliere fino a 12 commensali.

Il sotto coperta proposto dallo studio Architects GCA, sfrutta il volume con un open space caratterizzato della presenza di un grande letto che sfrutta la V di prua, da quella di un locale bagno con wc e box doccia separato e di una cucina con forno a microonde, frigo, lavello e fornello. Un attento uso delle luci e l’adozione di tappezzerie bianche per i rivestimenti, in contrasto col carbon look dei mobili, ne fanno un ambiente estremamente gradevole, anch’esso di design e assolutamente vivibile.

Lungo m 16,10 per 4,10 di larghezza, il 16 Xtender può essere richiesto sia con propulsioni idrogetto ma anche con una più convenzionale doppia installazione di piedi poppieri. Con 2x520 HP raggiunge i 43 nodi di velocità massima e vanta un’autonomia di 500 miglia a 27 nodi di crociera, ma può essere richiesto anche con più potenza e dunque maggiori prestazioni, potendo installare anche tre motori.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Pressmare