Home > Comunicazione > Press Mare > Vela: a Rimini Max Sirena e Michele Zambelli incontrano i giovani

Vela: a Rimini Max Sirena e Michele Zambelli incontrano i giovani

 Stampa articolo
Appuntamento a Rimini con Max Sirena e Michele Zambelli
Appuntamento a Rimini con Max Sirena e Michele Zambelli

Un incontro emozionante con due grandi sportivi con il mare nel sangue!

Max Sirena e Michele Zambelli incontrano i giovani a Rimini

Max Sirena, riminese, uno dei velisti più forti mai espressi dall'Italia. È stato infatti uno storico componente di Luna Rossa dalla sua fondazione nel 1997 fino alla passata Coppa America, tranne una breve ma incredibile esperienza con BMW Oracle, la barca di patron Larry Ellison con la quale  ha vinto la 33ma America's Cup nel 201. Dopo il ritiro del Team Prada guidato Patrizio Bertelli dall'America's Cup, avvenuto nel 2015 proprio per i contrasti sulle regole e sulle barche della Coppa America 2017 detenuta da Ellison, del Golden Gate Yacht Club, e gestita da Russel Coutts, da qualche mese è il manager in Team New Zealand. 

Michele Zambelli, forlivese, formatosi nel team di un altro grande velista romagnolo D.O.C., Cino Ricci, ai tempi del Giro d'Italia a Vela, dopo aver seguito una Mini Transat a bordo di una barca appoggio, nel 2009, ed essersi fatto notare per la vittoria in diverse regate d'altura, vira la sua passione verso le competizioni in solitario e nello specifico sulle Mini 650, divenendone uno specialista. Dal 2010 inizia a regatare sul suo Fontanot 342 e poi su Illumia 788, nella categoria Prototipi, divenendo Campione Italiano nel 2010, 2011, 2014 e 2015, e partecipa a quattro edizioni della Mini Transat, raggiungendo come miglior risultato il 6° posto nell'edizione dello scorso anno.

Sia Max sia Michele oggi pomeriggio saranno i protagonisti di un evento che si svolgerà a Rimini, alle ore 18,00 presso il Savoia Hotel Rimini - lungomare Augusto Murri, 13 - dal titolo "I grandi campioni della vela incontrano i giovani."

Un appuntamento patrocinato da Confindustria Rimini, Confindustria Pesaro Urbino, Circolo Velico Riminese, Club Nautico Rimini e con il supporto di Geocom Italia, che vuole essere propedeutico, uno stimolo per tutti i ragazzi che vogliono avvicinarsi alla vela, una disciplina sportiva ma anche uno strumento educativo che non ha eguali nella formazione del carattere e della cultura dei giovani. Un’attività dove "passione, impegno, amore per il mare e spirito di squadra sono gli ingredienti di questa meravigliosa avventura", come recita il lead della locandina.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Pressmare