Home > Comunicazione > Press Mare > America's Cup: un secondo all'impatto!

America's Cup: un secondo all'impatto!

 Stampa articolo
Oracle Team AC45 nose diving
Oracle Team AC45 nose diving

Bermuda - Quando le barche galleggiavano l'equipaggio da prua avvisava: "Onda!" Adesso che le barche volano, passano poche frazioni di secondo prima che l'onda generata dall'impatto del nose diving a oltre 40 nodi sull'acqua dia "la botta". Kyle Langford il wingsail trimmer (regolatore della vela alare) di Oracle ha twittato quanto ripreso dalla GoPro di bordo. Ai grinder verso prua non resta che buttarsi giù per limitare l'impatto. Impressionante! Per vedere la breve clip cliccate su questo link: https://t.co/DBeBEt3Ozu

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Pressmare