Home > Comunicazione > Press Mare > Vela, America's Cup: video intervista a Checco Bruni alle LV World Series Oman

Vela, America's Cup: video intervista a Checco Bruni alle LV World Series Oman

 Stampa articolo

    Vela, America's Cup: video intervista a Checco Bruni alle LV World Series Oman
Vela, America's Cup: video intervista a Checco Bruni alle LV World Series Oman

Francesco Bruni è, assieme a Max Sirena, uno dei due velisti italiani coinvolti nella 35ma America’s Cup, che si svolgerà nel 2017 alle Isole Bermuda. Mentre Max, che cercheremo di incontrare domani, partecipa alla AC come manager di Team New Zealand, con competenze sportive e tecniche, Francesco, uno dei velisti italiani più eclettici, che può vantare esperienza e risultati vincenti su molteplici classi veliche, fa parte del Team Artemis. Nella sfida svedese firmata da Torbjörn Törnqvist e dal team manager Iain Percy, il suo ruolo al momento è quello di timoniere di Artemis 2, la barca “sparring partner” con la quale si allena Nathan Outteridge, prima guida di Artemis. Ruolo che sarebbe toccato anche a Checco - come lo chiamano tutti nel mondo della vela – ma con Luna Rossa, se patron Bertelli non avesse deciso di ritirare la sfida di Team Prada, in piena polemica con il Defender e gli organizzatori della 35ma America’s Cup del 2017. Nato a Palermo nel 1973, PressMare ha incontrato Checco Bruni a Muscat, presso il villaggio dell’America’s Cup organizzato nella capitale omanita, nell’area di Al Mouj, poco dopo il termine della prima giornata delle World Series 2016. L’intervista non poteva che partire da qui, dalla grande vela in Oman.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Pressmare