Home > Comunicazione > Press Mare > Jules Verne Trophy: l’emozionante video dell’arrivo di Spindrift 2

Jules Verne Trophy: l’emozionante video dell’arrivo di Spindrift 2

 Stampa articolo

    Jules Verne Trophy: l'emozionante video dell'arrivo di Spindrift 2
Spindrift 2 arrivo Jules Verne Trophy

Il Jules Verne Trophy non è stato battuto da nessuno dei due maxi trimarani impegnati contemporaneamente nel tentativo. Il tempo di 45 giorni, 13 ore, 42 minuti e 53 secondi fissato nel 2012 da Loick Peyron e il suo equipaggio su Banque Populaire (che oggi è diventato Spindrift 2) rimane dunque da battere. Lo skipper detentore del Jules Verne Trophy si è sportivamente complimentato con entrambi gli equipaggi impegnati nel tentativo.

Notevole la prestazione di Francis Joyon (detentore del record in solitario sul giro del mondo) con un equipaggio di soli cinque marinai e una barca quasi 10 metri più corta (ex Groupama) che ha completato il giro del mondo con sole quattro ore (3 ore e 48 minuti per la precisione) di differenza rispetto a Spindrift 2.

Per entrambi i team si è trattato di una grande impresa marinaresca che ha appassionato il pubblico per un mese e mezzo. Più che giustificata dunque la gioia all’arrivo. Dona Bertarelli, ginevrina di origine italiana, continua a tenere alto il nome della sua famiglia scrivendo una nuova e bella pagina di storia della vela, dopo la conquista e la difesa dell’America’s Cup da parte di suo fratello Ernesto. E’ lei la donna che ha navigato più velocemente intorno al mondo.  Ha così espresso la sua soddisfazione: “Concludere questo giro del mondo per me ha rappresentato il raggiungimento di diversi obiettivi, anche se non abbiamo battuto il record del Jules Verne Trophy. Non ho rimpianti perché la cosa più importante era tornare a Ushant il più velocemente possibile e noi abbiamo fatto tutto quello che era possibile per raggiungere questo risultato”. Durante la navigazione, Dona Bertarelli ha inoltre mantenuto un'attiva corrispondenza con oltre 2000 bambini di scuole francesi e svizzere che sono partner del programma di Spindrift dedicato alle scuole per migliorare la comprensione delle aree marine e delle specie, spesso a rischio, che vivono in quelle zone. 

Spindrift 2 ci porta idealmente a bordo con questo emozionante video del momento in cui tagliano il traguardo, posto sulla linea tra il faro di Créac’h (isola di Ushant) e Lizard Point, in Inghilterra.

Giuliano Luzzatto

©Riproduzione riservata

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Pressmare