Home > Comunicazione > Press Mare > Fincantieri e Pininfarina insieme per un nuovo 85m

Fincantieri e Pininfarina insieme per un nuovo 85m

 Stampa articolo
Ottantacinque Pininfarina Fincantieri
Ottantacinque Pininfarina Fincantieri

Durante le giornate del Monaco Yacht Show abbiamo assistito alla conferenza stampa indetta da Fincantieri per presentare un nuovo ambizioso progetto, l'"Ottantacinque". Come si legge nel testo del comunicato stampa che vi alleghiamo, si tratta di un progetto sviluppato in concorso con il noto studio Pininfarina, il quale compie ben 85 anni di attività proprio in questo 2015, dunque, un bel modo di festeggiare questa ricorrenza con un ambizioso progetto di tanti metri quanti sono gli anni di storia di uno dei maggiori rappresentanti dell'Italian Style. Il progetto che abbiamo avuto modo di apprezzare tanto sulle schede che vi alleghiamo quanto in scala grazie a un modellino scoperto a fine conferenza, porta con sè numerosi dettagli stilistici e funzionali d'avanguardia che ne fanno un progetto singolare e per questo potenzialmente appetibile da armatori in cerca di una nave da diporto disegnata da Pininfarina e realizzata da Fincantieri. Un'accoppiata che potrebbe regalare grandi soddisfazioni a entrambi e al Made in Italy in modo particolare, il quale avrebbe un'ulteriore occasione per dimostrare che le capacità creative e quelle tecniche gli appartengono in egual misura.

Di seguito il testo del comunicato stampa diffuso da Fincantieri al termine della conferenza stampa, durante la quale si è percepita l'emozione di tutti gli attori principali di Fincantieri da una parte e dello studio Pininfarina dall'altra, che prima di scoprire il modello ha regalato alla stampa la realizzazione in diretta dello schizzo del progetto da parte di uno dei designer dello Studio.

Nell’ambito del Monaco Yacht Show 2015, Fincantieri, primo gruppo cantieristico occidentale, e Pininfarina, da 85 anni portabandiera del design italiano, hanno presentato “Ottantacinque”, il concept per un megayacht di lusso di ultima generazione.

“Ottantacinque” sarà un’unità all’avanguardia, di 85 metri di lunghezza, 2.460 tonnellate di stazza lorda, e cinque ponti, ciascuno caratterizzato da soluzioni tecnologiche e di allestimento esclusive. Tra i dettagli più significativi spicca la coppia di piscine gemelle sul main deck, rialzate quasi a filo con la balaustra, che, insieme a un prendisole sopraelevato, regalano una vista costante sul mare. Il fondo mobile permette poi di tarare la profondità dell’acqua fino a portarla a zero, creando una grande piattaforma di oltre 160 mq. L’intero progetto è una sintesi di essenzialità e funzionalità, innovazione e stile, principi che contraddistinguono il patrimonio delle due aziende e che stanno alla base dell’idea di Technology of Beauty.

“Ottantacinque” rappresenta l’ambizione di creare un megayacht italiano, tecnologicamente avanzato, essenziale nelle linee, confortevole e di una bellezza assoluta: un incontro di eccellenze in grado di produrre la massima espressione della creatività, del lusso e della manifattura nazionale. “Ottantacinque” è, dopo il Destriero, il nuovo frutto della collaborazione fra due gruppi riconosciuti nel mondo come campioni dell’industria e della cultura italiana, e si pone per questo come valore aggiunto strategico per entrambe le società nel segmento dei megayacht, che richiede livelli di qualità e capacità produttive estremamente elevati. In questa nicchia Fincantieri ha fatto convergere significative risorse e ha raggiunto importanti risultati a partire dalla creazione di Fincantieri Yachts, la business unit dedicata. Contando su un’esperienza di 230 anni di Fincantieri nella costruzione di navi, la divisione yacht del Gruppo offre livelli di progettazione, stile, affidabilità e qualità senza pari nella realizzazione di imbarcazioni sopra i 70 metri.

Il Gruppo Pininfarina opera nella nautica dagli anni Sessanta ed ha lasciato il segno del suo stile su innumerevoli progetti, dai “pezzi unici” per clienti speciali fino alle attività di design di opera morta e di interni per produzioni limitate o di più ampia serie, a vela e a motore, proponendo soluzioni tecniche ed estetiche di chiara derivazione automobilistica che nel settore della nautica hanno rappresentato delle novità assolute. L’Amministratore delegato di Fincantieri Giuseppe Bono ha commentato: “Siamo già fra i pochissimi costruttori di megayacht a gestire tutte le attività del business, dalla vendita al ciclo di vita del prodotto. Ora, grazie a questo progetto magnifico, frutto della partnership con Pininfarina, non solo potenziamo il nostro posizionamento nel settore con una collaborazione industriale di primissimo livello, ma costituiamo un vero e proprio riferimento italiano in un mercato in cui, come in tutte le nicchie di lusso, la domanda delle capacità e del gusto del nostro Paese è sempre altissima”.

Giovanni Romano, Direttore di Fincantieri Yachts, ha dichiarato: “Abbiamo lavorato intensamente per affermarci nel mercato, grazie alla qualità degli yacht finora realizzati, riconosciuti unanimemente come top di gamma, e allo sviluppo di nuovi prodotti che consentano di soddisfare, con la stessa alta qualità, anche le esigenze di armatori che richiedono unità di dimensioni inferiori ai 100 metri. A tal fine abbiamo collaborato con i migliori designer per creare prodotti unici quanto a tecnologia, gusto estetico e potenzialità di lifestyle a bordo, ma sufficientemente flessibili per essere adattati alle richieste dei nostri armatori. "Ottantacinque" è il risultato di un lavoro di squadra eccellente e della sintonia dimostrata dal nostro team e da quello di Pininfarina durante lo sviluppo del concept”.

“Una fuoriserie del mare, in linea con la naturale vocazione di Pininfarina di realizzare progetti esclusivi in grado di combinare la tradizione con soluzioni innovative. Così il nostro design team immaginava il frutto della collaborazione con Fincantieri Yachts” ha commentato Paolo Pininfarina, Presidente del Gruppo. “Ne è nata una scultorea abitazione galleggiante con superfici eleganti e dinamiche, dove lo stile sposa la funzione, l’aerodinamica, il comfort di bordo, l’ergonomia. E ogni dettaglio è disegnato per armonizzarsi con il tema estetico dell’imbarcazione”.

OTTANTACINQUE 85m LUXURY MOTOR YACHT

Lunghezza totale 85,9 m - Larghezza massima 14,80 m - Pescaggio a pieno carico 3,9 m - Stazza lorda 2.460 tsl - N. ponti 5 - Cabine armatore e ospiti 7 - Cabine equipaggio 11 - N. posti letto totali 33 - Sistema di propulsione 2 motori diesel con eliche a passo fisso - Propulsione – potenza massima 2 x circa 2.350 kW - Velocità massima (100% potenza) 18 nodi - Autonomia a 12 nodi (margine 5%) circa 6.000 miglia nautiche - Generatori – potenza massima nominale 3 x circa 470 kW Thruster di prua 1 x circa 300 kW Thruster di poppa 1 x circa 150 kW Stabilizzatori (all’ancora) 2 coppie fisse.

Fincantieri è uno dei più importanti complessi cantieristici al mondo e il primo per diversificazione e presenza in tutti i settori ad alto valore aggiunto, che in oltre 230 anni di storia della marineria ha costruito più di 7.000 navi. È leader mondiale nella costruzione di navi da crociera e operatore di riferimento in altri settori, dalle navi militari ai cruise-ferry, dai megayacht alle navi speciali ad alto valore aggiunto, dalle riparazioni e trasformazioni navali all’offshore. Il Gruppo, che ha sede a Trieste, conta complessivamente circa 21.600 dipendenti, di cui circa 7.800 in Italia, e 21 stabilimenti in 4 continenti. Nel corso del 2013 il Gruppo ha perfezionato l’acquisizione di VARD, società che opera nella costruzione di mezzi di supporto alle attività di estrazione e produzione di petrolio e gas naturale quotata alla Borsa di Singapore. Fincantieri ha così raddoppiato le sue dimensioni, diventando il principale costruttore navale occidentale. Negli Stati Uniti opera tramite la controllata Fincantieri Marine Group (FMG). La società, che serve importanti clienti governativi fra cui la Marina Militare e la Guardia Costiera statunitense, conta tre cantieri (Marinette Marine, Bay Shipbuilding, Ace Marine), tutti situati nella regione dei Grandi Laghi. Fincantieri ha inoltre recentemente firmato un accordo per l’acquisizione di una quota di minoranza di Camper & Nicholsons International, società attiva nel settore della nautica di lusso. www.fincantieri.it Fincantieri Yachts è l’unità di business del Gruppo specificamente dedicata a questo tipo di produzione, concentrandosi su megayacht di lunghezza superiore ai 70 metri. Sin dalla sua fondazione, ha potuto contare su un team di professionisti interni all’azienda tesi verso la progettazione e la produzione di yacht di qualità superiore e posizionati sul segmento di mercato più alto. Il processo costruttivo si svolge nello stabilimento di Muggiano (La Spezia), uno dei cantieri più tecnologicamente avanzati nella produzione di unità complesse, come megayacht, navi militari di superficie e sommergibili, dove fu realizzato anche il “Destriero”, noto per aver vinto il “Nastro Azzurro”. www.fincantieriyachts.it Pininfarina è una design house di fama internazionale, da 85 anni emblema dello stile italiano nel mondo, con sedi in Italia, Germania, Cina e Stati Uniti. Dalla matita di Pininfarina sono nati capolavori per marchi prestigiosi come Ferrari, Alfa Romeo, Maserati, Bmw. Nel 1986, la terza generazione della famiglia Pininfarina ha fondato Pininfarina Extra per estendere le competenze dell’azienda al di fuori del settore automotive. In oltre 25 anni di attività, Pininfarina Extra ha sviluppato più di 500 progetti sotto la direzione del suo Presidente ed AD, Paolo Pininfarina (ora Presidente del Gruppo Pininfarina). Tra le sue principali attività, il Transportation design (yacht, aerei, jet privati e people movers), l’Industrial design (elettronica, articoli sportivi, arredamento, attrezzature e macchinari, beni di consumo, graphic design e packaging), l’Architettura e l’Interiors (progetti residenziali, hospitality, strutture sportive e commerciali). www.pininfarina.com store.pininfarina.com