Home > Comunicazione > Comunicati > Best of the Best di Robb Report: Valerio Rivellini è One to Watch

Tag in evidenza:

Best of the Best di Robb Report: Valerio Rivellini è One to Watch

 Stampa articolo
Valerio Rivellini
Valerio Rivellini

Valerio Rivellini, ingegnere e yacht designer napoletano classe 1978, con un passato da istruttore di vela e skipper, in seguito all’apertura del suo studio nel 2009 – Valerio Rivellini Engineering & Design – ha collaborato con diversi cantieri, tra cui Blu Emme Yachts, Gozzi Mimì e Italmarine, e parallelamente ha progettato alcune barche custom. 

advertising

Nel 2021 ha firmato due lavori molti importanti: il concept Extended Explorer, un affascinante Explorer di quasi 56 metri capace di offrire l’affidabilità dei mezzi militari insieme al comfort dei più lussuosi yacht da diporto, e Evo V8, nuova ammiraglia di 24 metri di Evo Yachts, brand di Blu Emme Yachts, caratterizzato da svariate possibilità di fruizione e dall’ambizione di offrire una nuova modalità di navigazione, punto d’incontro tra il mondo della vela e quello dei motoryacht. 

Tutti i suoi progetti, molto diversi per tipologia e dimensioni (da semplici tender a megayacht di oltre 50 metri), sono accomunati da una grande carica innovativa, risultato di una continua ricerca e riflessione sulla possibilità d’intercettare e accontentare diverse tipologie di armatori e di tendenze del mondo nautico, cercando spesso di trovare il punto d’incontro tra suggestioni molto diverse, come la vela e il motore, oppure il settore delle imbarcazioni militari. 

Nella sua attività sono fondamentali la cura dei dettagli e l’innovazione tecnologica. Il suo desiderio di osare dal punto di vista estetico spesso si traduce in bisogno di innovare dal punto di vista creativo e tecnologico, rendendo ogni progetto una nuova sfida. 

Per Rivellini design e ingegneria si fondono consentendo di progettare in un modo completamente diverso. È nella perfetta unione di forma e funzione, caratteristica peculiare dei lavori di Rivellini, che è possibile riscontrare la duplice personalità dell’ingegnere creativo capace di tradurre in realtà la bellezza della sua immaginazione.

La sua instancabile attività, basata su un perfetto equilibrio tra modernità e tradizione, trova terreno fertile anche in ambiti diversi da quello nautico: infatti l’ingegnere napoletano 
si occupa anche di industrial e car design spaziando dalla progettazione di macchine da lavoro a quella della bicicletta in legno lamellare e carbonio.
 

Le ultime notizie di oggi