Home > Comunicazione > Comunicati > Il futuro del settore fiere tra sicurezza e internazionalizzazione

Tag in evidenza:

Il futuro del settore fiere tra sicurezza e internazionalizzazione

 Stampa articolo
Salone Nautico di Genova
Salone Nautico di Genova

Milano, 12 giugno 2021 - l’emergenza iniziata oltre un anno fa ha colpito molti settori. Le manifestazioni fieristiche sono tra i comparti che hanno sofferto di più con fatturati a picco e un futuro incerto, nonostante la riapertura – almeno sulla carta – sia dietro l’angolo. 

advertising

Proprio la ripartenza di questo settore, strategico per l’economia nazionale e strumento indispensabile del made in Italy, che ogni anno genera decine di miliardi di euro di business, è al centro della tavola rotonda:

Italia: una fiera da 60 miliardi di euro
Ripartire insieme per valorizzare un asset strategico per la nostra economia”.

Se ne parlerà in concomitanza alla DATA CERTA della riapertura degli eventi fieristici,
il 15 giugno dalle ore 11,30 alle 12,30 negli studi di Fiere Italiane a Milano.

con Massimo Goldoni - Presidente CFI – Comitato Fiere industria, Giuseppe Lesce – Presidente Federmacchine, Claudio Marenzi - Presidente Pitti Immagine e Sandro Stipa - Presidente ASAL - Assoallestimenti.
Sono previsti collegamenti video con Massimo Garavaglia - Ministro del Turismo e Marco Granelli - Presidente Confartigianato Imprese.
Conduce: Paola Rota.
La diretta potrà essere seguita in streaming al link: http://bit.ly/tavolarotonda_CFI_Fiere_Italiane
  
Seguirà una chat per Q&A con gli ospiti.

“Obiettivo della tavola rotonda – ha dichiarato Massimo Goldoni, Presidente di CFI - Comitato Fiere Industria - sarà quello di impostare un dialogo costruttivo, finalizzato al rilancio di un comparto di enorme valore per il sistema economico nazionale, con una chiusura propositiva sul ruolo dei diversi componenti della filiera”.
 

Le ultime notizie di oggi