Home > Compagnie di navigazione > CLIA > Crociere: Vago (CLIA), riforma portuale segnale incoraggiante

Crociere: Vago (CLIA), riforma portuale segnale incoraggiante

 Stampa articolo
I Forum Nazionale sulla Portualità e la Logistica, in corso a Bari
I Forum Nazionale sulla Portualità e la Logistica, in corso a Bari

Bari, 27 aprile 2016 - “Ci sono alcuni ostacoli che frenano lo sviluppo del settore crocieristico e che vanno affrontati con urgenza. La cosa forse non sorprenderà nessuno, ma l’ostacolo che indubbiamente pesa di più sulla crescita italiana è duplice: infrastrutturale e regolatorio. Proprio per questo, al Ministro Delrio e alla sua squadra non può che andare un “grazie” da parte nostra, poiché ha saputo sfidare inerzia e resistenze e superare la forte volatilità che caratterizza sia la politica italiana sia, con una intensità se possibile anche maggiore, il mondo delle infrastrutture e dei trasporti. Dopo venti anni e fiumi di inchiostro spesi a discutere della riforma, eccola prendere corpo e colorarsi di sostanza. Finalmente!” Così Pierfrancesco Vago, Chairman di CLIA Europe, l’organizzazione internazionale delle compagnie da crociera, nel suo intervento oggi durante il 1° Forum Nazionale sulla Portualità e la Logistica, in corso a Bari.

“La riforma portuale è un segnale incoraggiante, che fa ben sperare anche per il futuro prossimo. Come CLIA siamo infatti consapevoli dell’importante fase di cambiamento che sta per investire l’intera architettura costituzionale. È un vero e proprio cambio di paradigma nella parte che interessa trasporti e infrastrutture. Per questo abbiamo seguito l’iter parlamentare della riforma costituzionale del Titolo V con grande attenzione, e ci prepariamo a seguire con altrettanta attenzione il referendum autunnale”.

Cruise Lines International Association (CLIA) – Un’industria, una voce
La Cruise Lines International Association (CLIA), essendo la più grande associazione di categoria al mondo dell’industria crocieristica, è la voce e l’autorità principale della comunità crocieristica globale. Con 15 uffici nel mondo, CLIA ha rappresentanza in Nord e Sudamerica, Europa, Asia e Australasia. CLIA supporta le policy e le pratiche a favore di una crociera sicura, salutare e sostenibile per gli oltre 23 milioni di passeggeri che viaggiano annualmente, e promuove le travel experience a bordo di navi da crociera. I membri comprendono le più prestigiose compagnie di crociera di oceano, fiume e specializzate e una community di agenti di viaggio con formazione di alto livello e altri partner del settore crocieristico tra cui porti, destinazioni, costruttori di navi, fornitori, servizi business e operatori di viaggio impegnati al successo duraturo della crocieristica. Per ulteriori informazioni, visitate http://www.cruising.org, o seguite CLIA sulle pagine Facebook e Twitter.