Home > Compagnie di navigazione > CLIA > La campagna Cruise Month 2016 di CLIA diventa globale

Tag in evidenza:

La campagna Cruise Month 2016 di CLIA diventa globale

 Stampa articolo
Crociere e crocieristi
Crociere e crocieristi

(LONDRA, 20 aprile 2016) – La Cruise Lines International Association (CLIA), voce e autorità principale della comunità crocieristica globale, ha annunciato che da quest’anno la sua campagna annuale Cruise Month (che si tiene nel mese di ottobre) diventerà un’iniziativa globale, guidata dall’impegno dei diversi uffici CLIA nel mondo degli anni precedenti.

“Vista la continua crescita del settore crocieristico a livello globale, l’opportunità di espandere il Cruise Month a livello internazionale è stata un’evoluzione naturale nell’ambito del nostro impegno di accrescere la consapevolezza dei consumatori sulle offerte illimitate delle crociere adatte per ogni viaggiatore”, afferma Cindy D’Aoust, Presidente e Amministratore Delegato di CLIA. “Sebbene ciascuna regione elaborerà programmi ad hoc per il loro mercato, il marchio Cruise Month sarà utilizzato a livello globale con l’obiettivo comune di promuovere il viaggio in crociera, apportare risorse e strumenti alla nostra comunità di agenti di viaggio e mettere il settore crocieristico globale al centro dell’attenzione”.

Il Cruise Month viene celebrato in Nord America, Australasia ed Europa, con attività su misura per soddisfare le esigenze di ciascun mercato. Le finalità della campagna sono di accrescere la consapevolezza dei consumatori sul viaggio in crociera, ma anche di posizionare gli agenti di viaggio certificati CLIA come il miglior canale per prenotare una vacanza in crociera, nonché di fornire agli agenti di viaggio gli strumenti e le risorse per promuovere la vendita del viaggio in crociera a nuovi e attuali clienti.

“Gli agenti di viaggio giocano un ruolo fondamentale nel settore crocieristico considerando che, al livello globale, oltre il 75% dei viaggi in crociera vengono prenotati tramite un agente di viaggi. Pertanto, il supporto e il coinvolgimento degli agenti di viaggio sono strumentali al successo del Cruise Month”, afferma D’Aoust. “La campagna è una piattaforma perfetta per agenti di viaggio, compagnie da crociera e partner dell’industria dove mostrare che esistono crociere per diversi stili e budget e grazie alla quale aumentare il numero di persone che scelgono la vacanza in crociera”.

Il Cruise Month si terrà per tutto il mese di ottobre 2016. Nei prossimi mesi saranno disponibili ulteriori dettagli sull’iniziativa nonché informazioni su strumenti e risorse.

Informazioni sull’Associazione Internazionale delle Compagnie Crocieristiche (CLIA) – Un’industria, una voce

La Cruise Lines International Association (CLIA) è la voce e l’autorità principale della cruise community a livello globale. Essendo la più grande associazione di categoria dell’industria crocieristica con 15 uffici nel mondo, CLIA ha rappresentanza in Nord e Sudamerica, Europa, Asia e Australasia. La mission di CLIA è supportare le policy e le pratiche a favore di una crociera sicura, salutare e sostenibile per i 23 milioni di passeggeri che viaggiano annualmente, nonché promuovere le travel experience a bordo di navi da crociera. I membri sono impegnati a sostenere il successo dell’industria, e comprendono le più prestigiose compagnie di crociera di oceano, fiume e specializzate e una community di agenti di viaggio con formazione di alto livello e altri partner del settore crocieristico tra cui porti, destinazioni, costruttori di navi, fornitori, servizi business e operatori di viaggio. L’associazione vuole essere l’organizzazione globale e unificata che aiuta i suoi membri a raggiungere il successo con sostenere, educare e promuovere gli interessi comuni della cruise community. Per ulteriori informazioni su CLIA, l’industria crocieristica e i membri di CLIA, visitate www.cruising.org, www.cruiseforward.org. E’ possibile seguire CLIA anche sulle sue pagine Facebook e Twitter.