Home > Circoli nautici > Windsurfing Club Cagliari > A Cagliari, domani e domenica il Campionato zonale multiclasse

Tag in evidenza:

A Cagliari, domani e domenica il Campionato zonale multiclasse

 Stampa articolo
Flotta Dragoon
Flotta Dragoon

Cagliari, 26 novembre 2021 – Tempo di titoli sardi, per i giovani specialisti cagliaritani dei catamarani. Domani e domenica, il Windsurfing Club Cagliari organizza al Poetto il Campionato Zonale multiclasse, aperto agli equipaggi delle classi Hobie Dragoon e Hobie Cat 16 Spi. Ovvero, gli eredi della corposa e combattiva flotta Hobie Cat 16, prima in Italia per numero e qualità degli atleti.

advertising

In mare, almeno venti coppie di velisti (le iscrizioni si chiuderanno questa sera), per la maggior parte di età compresa tra gli 11 e 17 anni.

Il programma prevede due giornate: domani pomeriggio (primo segnale di partenza alle 14.30) e domenica mattina per un totale di otto regate, massimo quattro per ogni giornata come previsto dal bando di regata. Il campionato si riterrà valido al compimento della seconda prova.

Gli iscritti. Tra gli equipaggi iscritti, figurano anche Luigi Zonca, con Alessandro Vargiu vincitore a Barcellona del titolo europeo Hobie Dragoon, e in quest'occasione a bordo di un Hobie Cat 16 Spi in coppia con Chiara Cavagnoli; Leonardo Vascellari e Lorenzo Bacchetta, che lo scorso settembre a Dervio si sono laureati vicecampioni italiani Hobie Dragoon, anche loro ai nastri di partenza con equipaggio misto, rispettivamente con Carolina Vargiu e Sofia Gorgerino.


I premi. Al termine della due giorni di competizione, saranno premiati per la Classe Hobie Cat 16 Spi: i primi tre equipaggi assoluti, il primo equipaggio Youth U19 e Youth U17, il primo equipaggio femminile Youth, il primo equipaggio Esordienti.

Per la classe Hobie Dragoon, riconoscimenti ai i primi tre equipaggi assoluti, primi tre equipaggi femminili, al primo equipaggio esordienti


I premi principali saranno messi a disposizione dall'Assessorato allo Sport e Pubblica Istruzione della Regione Autonoma della Sardegna.


Le dichiarazioni.

Andrea Biancareddu, Assessore della Pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport della Regione Autonoma della Sardegna. "Una competizione che vede impegnati, in un campo di regata ideale e nello stesso tempo difficile e impegnativo, i nostri migliori giovani atleti che, grazie al lavoro del Windsurfing Club Cagliari, stanno mettendo in mostra le loro abilità veliche. Grande merito dunque alla società che per il secondo anno consecutivo è stata eletta come migliore scuola velica d'Italia. Sono sicuro inoltre che queste manifestazioni sportive siano una vetrina ideale per la nostra Isola."


Valentina Gessa, direttore sportivo giovanile Windsurfing Club Cagliari. "Questo campionato vedrà impegnati i migliori specialisti dei catamarani giovanili, che quest'anno hanno ottenuto risultati di altissimo livello in ambito nazionale ed europeo e ora si proiettano a un 2022 ricco di impegni e trasferte. Fanno parte di un gruppo di 140 atleti che praticano l'attività agonistica per tutto l'anno e con grande entusiasmo. Come Windsurfing Club Cagliari siamo impegnati in prima linea per la crescita del nostro vivaio, consapevoli di poter contare su uno dei migliori campi di regata del mondo. Siamo inoltre sicuri che la vela possa essere anche una risorsa dal punto di vista economico, come traino al turismo".

Le ultime notizie di oggi