Home > Circoli nautici > Reale Yacht Club Canottieri Savoia > A Fremito d’Arja la tappa Melges 20 World League di Lerici

Tag in evidenza:

A Fremito d’Arja la tappa Melges 20 World League di Lerici

 Stampa articolo
Fremito d'Arja
Fremito d'Arja, Melges 20 World League 2018, Lerici

L'italiano Fremito d’Arja di Dario Levi conquista la tappa Melges 20 World League di Lerici

Lerici (La Spezia), 25 giugno 2018 – È dell’italiano Fremito d’Arja di Dario Levi (con Enrico Fonda alla tattica) il successo nella tappa di Lerici della Melges 20 World League, regata valida quale terza tappa europea del circuito riservato alla classe Melges 20.

advertising

La vittoria per Fremito d’Arja arriva dopo cinque prove disputate ma senza regatare (causa assenza di vento) nella terza e ultima giornata dell’evento lericino.

Dario Levi, uno dei veterani e dei timonieri con maggiore esperienza all’interno della flotta internazionale Melges 20, era al rientro nella classe dopo una lunga pausa forzata. Un ritorno che non poteva essere migliore e che riporta il nome di Fremito d’Arja immediatamente nel novero dei protagonisti assoluti della stagione e tra i candidati certi al titolo di Campione del Mondo che verrà assegnato nell’appuntamento del prossimo ottobre a Cagliari.

Fremito d’Arja, grazie alla propria costanza di risultati (l'unico ad essere stato sempre tra i primi dieci nelle cinque prove disputate a Lerici) precede di 5 punti Mascalzone Latino jr. di Achille Onorato, (con l’australiano e oro olimpico Malcolm Page alla tattica). Sul terzo gradino del podio Russian Bogatyrs di Igor Rytov, il detentore della Melges World League 2017 e Campione Europeo in carica.

Il grande risultato di squadra per gli Italiani trova conferma anche nelle restanti posizioni della classifica con Spirit of Nerina di Andrea Ferrari (affiancato da Michele Paoletti) al quarto posto e con Brontolo Racing di Filippo Pacinotti (coadiuvato dallo spagnolo Manuel Weiller) che, con il quinto posto ottenuto a Lerici, si porta al comando della classifica del circuito europeo Melges World League dopo tre prove.

Nella classifica corinthian il successo va, per la prima volta, a Alex Team di Alexander Mikhaylik (dodicesimo nella classifica assoluta), che sopravanza il vincitore corinthian nella precedente tappa di Scarlino l’equipaggio azzurro di Siderval di Marco Giannini.

Dario Levi – “Il successo a Lerici ha per il mio team e per me personalmente un sapore dolcissimo per il risultato che non potevamo sperare essere migliore. Siamo sopresi di essere riusciti a dimostrare immediatamente tutto il nostro potenziale, dopo una lunga assenza, in una flotta che ho ritrovato di altissimo livello con regate estremamente combattute e serrate. Il nostro primo obiettivo al rientro era quello di verificare il nostro livello di competitività e di raccogliere diverse sensazioni per impostare al meglio il resto della stagione e soprattutto la preparazione verso il Mondiale di Cagliari; a parte la gioia per il successo ottenuto, questa esperienza è stata per noi molto preziosa e ora dobbiamo continuare a lavorare con umiltà per essere sempre più competitivi in una classe in cui nessuno fa sconti “.

La Melges 20 World League si sposta prossimamente sulla sponda trentina del Lago di Garda dove, dal 20 al 22 luglio, si disputerà la quarta tappa della stagione europea Melges World League ospitata dalla Fraglia della Vela Riva del Garda.

La Melges World League conta sul supporto di Helly Hansen, Garmin Marine, North Sails, Toremar, Lavazza, Melges Europe, con la collaborazione dei partner locali Lerici Coast, La Lince, Consorzio Nautico La Spezia, Motorvela, Cantieri Canaletti e con il patrocinio del Comune di Lerici.

Melges World League ha sottoscritto e adotta il codice etico della Charta Smerarlda promuovendo fortemente i valori di One Ocean Foundation.

Le ultime notizie di oggi