Home > Circoli nautici > Club Vela Portocivitanova > Seconda tappa del Campionato Italiano Kite Foil a Vada

Seconda tappa del Campionato Italiano Kite Foil a Vada

 Stampa articolo
Tati campioni internazionali in acqua alla Coppa Italia di Vada lo scorso weekend
Tati campioni internazionali in acqua alla Coppa Italia di Vada lo scorso weekend

Vada (LI), 13 aprile 2021. Un altro successo per il Club Vela Portocivitanova (CVP) arriva dal mondo del kite e porta la firma di Riccardo Pianosi.

advertising

La giovane promessa rosso-blu, già bronzo juniores all'Europeo 2020, ha infatti concluso secondo fra gli Under 19 (8° assoluto) la seconda tappa del Campionato Italiano Kite Foil, che si è conclusa domenica sera nelle acque toscane di Vada.

Alla regata, iniziata lo scorso 10 aprile, hanno partecipato anche alcune star internazionali della categoria, come il francese Maxime Nocher, a cui è andata la palma del vincitore, il croato Toni Vodisek e l'azzurro Mario Calbucci, che fino allo scorso anno vestiva la maglia civitanovese assieme a Pianosi. A Vodisek e Calbucci (migliore italiano in gara) sono andate la seconda e la terza posizione d'onore.

Partito alla grande nelle primissime prove, l'atleta civitanovese è incappato poi nella rottura di alcuni cavi della vela a causa del vento teso e per sostituirla ha dovuto saltare una manche.

"Nonostante questa avaria - osserva Cristiana Mazzaferro, presidente CVP - Il risultato finale è comunque molto valido, considerata la sua giovane età e il livello in gara". La società giudica inoltre positivo il primo atteso confronto del 2021 con il giovanissimo talento di Singapore, Maximillian Maeder, avversario diretto di Pianosi con il quale dovrà fare i conti per tutta la stagione nelle regate giovanili di livello internazionale.

Maeder conclude 6° assoluto la regata toscana, non distante dal kiter marchigiano che all’arrivo ha commentato: "A Vada abbiamo regatato spesso con vento forte, condizioni che prediligo, anche se tecnicamente questa trasferta è stata per me più dura della precedente a Cagliari, troppe avarie mi hanno distolto un po’ dal ritmo d gara. Ora il mio focus è sulla prossima tappa del circuito nazionale e sul campionato europeo di Montpelier, uno degli obiettivi stagionali".

Riccardo Pianosi a Vada
Riccardo Pianosi a Vada

 

Le ultime notizie di oggi