Home > Circoli nautici > Club Nautico Versilia > La Settimana Velica di Livorno: Eva Querzolo vince Optimist U11

La Settimana Velica di Livorno: Eva Querzolo vince Optimist U11

 Stampa articolo
Eva Querzolo vince nel femminile Optimist U11 la Settimana Velica di Livorno
Eva Querzolo vince nel femminile Optimist U11 la Settimana Velica di Livorno

Viareggio/Torre del Lago. Nel fine settimana appena concluso, la Squadra Optimist della Scuola Vela Mankin, seguita dall’istruttore Stefano Querzolo, ha partecipato con successo alla manifestazione organizzata dal Circolo Velico Antignano nell’ambito della Settimana Velica Internazionale Accademia Navale-Città di Livorno e valida come prima tappa del Campionato Zonale della II Zona FIV -Toscana, Umbria e provincia di La Spezia. 

advertising

Grande soddisfazione nella categoria Under 11 per Eva Querzolo che ha vinto la classifica femminile e si è classificata seconda in quella  overall. Buono anche l’esordio delle giovanissime Margherita Basili, quinta assoluta, e Nora Rosestolato che ha chiuso in 9° posizione.

Nella classifica Under 16, invece, un buon quinto posto per Federico Querzolo che ha preceduto Samuele Bonifazi sesto, Giulio Romani 14°, Ester Bertolani 20° e Niccolò Cardini 21°. Per Samuele Bonifazi, le regate ad Antignano, sono state un buon allenamento in vista della II Selezione Nazionale Finale Optimist per il Campionato Europeo e Mondiale, organizzata il prossimo fine settimana dal Circolo Vela Torbole sul Garda.

Nella giornata d’apertura, nello specchio acqueo antistante il porticciolo di Antignano, sono state disputate tre prove dagli Under 16 Divisione A (nati dal 2006 al 2010) e due dagli Under 11 Divisione B (nati negli anni 2011-2012). Le proibitive condizioni del mare e il vento troppo forte hanno, invece, impedito il regolare svolgimento della seconda ed ultima giornata di regate, lasciando invariata la classifica del giorno precedente.

Le prossime tappe del Campionato Zonale Optimist della II Zona Fiv si svolgeranno il 13 giugno a Castiglion del Lago, il 3 e 4 luglio a Piombino, l’11 e 12 settembre a Follonica e il 10 e 11 ottobre a Passignano.

Matteo Graziani e Mattia Valentini con l'istruttore Francesco Graziani, hanno invece, difeso i colori della Scuola Vela Mankin partecipando a Campione, sul Lago di Garda, alla Regata open organizzata da Univela Sailing e dalla S.C.Garda Salò e valida come prima tappa del Trofeo Kinder Joy of Moving. Dopo il nulla di fatto delle prime due giornate a causa delle condizioni meteo instabili con assenza totale di vento, situazione piuttosto anomala a Campione, nel terzo ed ultimo giorno è stato possibile disputare due prove con vento leggero: i 188 Juniores hanno regatato in mattinata con Peler sui 12 nodi, mentre gli 85 Cadetti hanno potuto concludere una prova con Peler al mattino e una seconda nel pomeriggio con Ora sui 6 nodi. Per il cadetto Mattia Valentini un buon 34°  (37 e 41 i parziali ed una prova annullata nella quale era piazzato meglio) mentre lo Juniores Matteo Graziani dopo i parziali 82 e 84, ha chiuso al 166° posto.

Il resto della Squadra Optimist e 420, invece, si è allenata sul lago di Massaciuccoli dove, sabato pomeriggio si è svolta una cerimonia in commemorazione dell’amico Franco Pampaloni, scomparso lo scorso agosto. La famiglia Pampaloni ha deciso di donare un gommone alla Scuola Vela Valentin Mankin nata nel 2016 dalla sinergia fra Club Nautico Versilia, Circolo Velico Torre del Lago Puccini e Società Velica Viareggina per essere un volano per il turismo versiliese e per promuove lo sport velico fra i giovanissimi insegnando loro non solo ad andare in barca ma anche ad amare e rispettare il mare, il lago e il territorio. Sul gommone è stata messa una targa con una frase che Franco Pampaloni ripeteva sempre a riprova dell’importanza formativa della pratica della Vela “Alla Scuola Vela Valentin Mankin. Niño impara la vela che impari la vela.”
 

Le ultime notizie di oggi