Home > Circoli nautici > Circolo Surf Torbole > Coppa Italia di Cagliari: tre vittorie per il Circolo Surf Torbole

Tag in evidenza:

Coppa Italia di Cagliari: tre vittorie per il Circolo Surf Torbole

 Stampa articolo
Squadra agonistica Techno 293 del Circolo Surf Torbole
Squadra agonistica Techno 293 del Circolo Surf Torbole

Tre giorni di regata a Cagliari per la terza tappa di Coppa Italia Techno 293 FIV, valevole l’assegnazione dei titoli nazionali di classe della tavole a vela giovanile. Sul Golfo del Poetto si sono avute tutte le condizioni di vento: medio sui 16 nodi e un po’ d’onda, leggerissimo e anche vento da terra di maestrale, tipico di Cagliari. La manifestazione è stata organizzata da un circolo di esperienza come il Windsurfing Club Cagliari, che ha saputo offrire il meglio sia a terra che in mare. “Sono molto soddisfatto dei risulti dei ragazzi - ha commentato al suo ritorno l’allenatore del Circolo Surf Torbole Dario Pasta - Partendo dai più piccoli, sia Rocco Sotomayer, che Anna Polettini hanno conquistato la seconda posizione di categoria, nonostante abbiano sofferto l’onda e il caldo; per questo i parziali sono stati altalenanti. Si sono divertiti e hanno fatto un’importante esperienza con 10 prove in tutto nella loro categoria chiamata “CH4”. Negli under 15 tutti e cinque i ragazzi del Circolo Surf Torbole sono entrati nella parte alta della classifica, tra la cinquantina di partecipanti. Bravissima Sofia Renna, che oltre a vincere tra le femmine ha fatto seconda assoluta, lottando fino alla fine per il primo posto assoluto. Riccardo Fumagalli quinto assoluto, quarto maschile, ha realizzato il suo miglior risultato di sempre in Coppa Italia, al suo primo anno under 15. Tra i più grandicelli della categoria under 17 netta vittoria di Edoardo Tanas, protagonista di una mitica partenza mure a sinistra sfilando tutti e ben 6 vittorie parziali su 9 prove. Vittoria torbolana anche nei Techno Plus con Nicolò Gatti primo, nonostante una squalifica iniziale. Torniamo a casa dunque con tre vittorie e due secondi posti, confermando la preparazione della squadra in tutte le categorie” ha concluso Pasta.

advertising

Intanto lunedì sono iniziati in Texas i Mondiali Giovanili World Sailing in cui Nicolò Renna, in azzurro per la tavola a vela maschile con la FIV Federazione Italiana Vela, cercherà un nuovo podio negli RS:X tra i 26 avversari di altrettante diverse nazioni. Insieme a Nicolò i rappresentanti azzurri selezionati per le altre classi in gara, 29er, 420, Laser Radial e Nacra 15 che insieme cercheranno di difendere il Trofeo per nazioni conquistato dall’Italia negli ultimi due anni, a guida del direttore tecnico Alessandra Sensini, campionessa olimpica grande amica del Circolo Surf Torbole e del Garda Trentino.

Le ultime notizie di oggi