Home > Circoli nautici > Circolo Nautico Porto Santa Margherita > Circolo Nautico Santa Margherita, aperte iscrizioni a regate offshore

Tag in evidenza:

Circolo Nautico Santa Margherita, aperte iscrizioni a regate offshore

 Stampa articolo
Partenza della regata LA500 nel 2019 - Foto di A.Carloni
Partenza della regata LA500 nel 2019 - Foto di A.Carloni

L’edizione 2020 delle regate d’altura di Caorle è stata presentata il 15 febbraio scorso dal Presidente del Circolo Nautico Santa Margherita, Gian Alberto Marcorin, ai soci riuniti per la tradizionale cena sociale nello splendido International Beach Hotel, situato sulla spiaggia del ponente cittadino.
Il Presidente nel corso della serata è intervenuto anche in merito all’installazione del trasponder AIS per regate di categoria 3 (La Duecento e La Cinquecento), come richiesto dalle nuove OSR 2020/2021, informando i soci armatori che il sodalizio di Caorle, valutati i tempi necessari per ottemperare a quanto richiesto, ha deciso di inserire una deroga nei bandi delle regate 2020 all’uso di tali dispositivi. “Stiamo lavorando con i nostri partner tecnici per offrire strumenti a prezzi agevolati” ha dichiarato Marcorin “insieme ai necesssari corsi e supporto per completare il percorso richiesto dalla normativa, già da quest’anno per quanti lo desiderano.” 

advertising

Il Presidente Gian Alberto Marcorin - Foto di A.Carloni
Il Presidente Gian Alberto Marcorin - Foto di A.Carloni


Il Presidente si è poi soffermato sull’anno appena trascorso, festeggiando con i soci i loro successi nei campi di regata, da Paolo Favaro tra i protagonisti del Campionato Italiano Offshore 2019 con il Team Skip Intro ai fratelli Alessio e Cristiano Verardo, Campioni Italiani Offshore classe 0 con il loro Class40 Kika Green Challenge, da sempre tra i più affezionati partecipanti delle regate CNSM.

Il percorso offshore 2020 a Caorle inizierà con La Ottanta il 4 e 5 aprile, una regata costiera che in pochi anni ha saputo ritagliarsi un posto speciale nel cuore di molti velisti, grazie al suggestivo percorso da Caorle alla bella baia di Pirano, con passaggio a Grado e ritorno. 

Maggio e giugno saranno dedicati ai due appuntamenti clou di Caorle, La Duecento e La Cinquecento Trofeo Pellegrini, valide entrambe per il Campionato Italiano Offshore della Federazione Italiana Vela con i coefficienti 2.5 e 3.0.

Dal 1 al 3 maggio si correrà la ventiseiesima edizione de La Duecento, nelle categorie X2 e XTutti, lungo percorso Caorle-Grado-Sansego (Croazia) e ritorno, molto tecnico e mai scontato. Il record da battere appartiene dal 2012 ad E1, Vor70 di Aegyd Pengg che ha impiegato poco più di 26 ore per concludere la regata.

Dal 31 maggio al 6 giugno vele spiegate per la quarantaseiesima edizione de La Cinquecento Trofeo Pellegrini, la prima regata in doppio del Mediterraneo che nella sua lunga storia ha tenuto a battesimo molti campioni che si sono cimentati nella corsa lungo il Mar Adriatico da Caorle alle Isole Tremiti, passando per l’isola croata di Sansego.

La chiusura di stagione sarà affidata a La Cinquanta, la più veloce delle regate del Trofeo, che si disputerà il 24 e 25 ottobre sulla rotta Caorle-Lignano-Grado. Al termine della regata saranno premiati anche i vincitori assoluti del Trofeo Caorle X2 XTutti edizione 2020, al meglio di tre prove.

Le ultime notizie di oggi