Home > Circoli nautici > Circolo Nautico Porto Santa Margherita > Pokekiakkiere al 4° posto nella categoria IRCX2 in una DucecentoXDue avara di vento

Tag in evidenza:

Pokekiakkiere al 4° posto nella categoria IRCX2 in una DucecentoXDue avara di vento

 Stampa articolo
Pokekiakkiere
Pokekiakkiere

Buono il piazzamento per i due riminesi Alberto De Rossi e Paolo Pellegrini che a bordo di Pokekiakkiere, un Elan 34, si sono classificati in quarta posizione, nella categoria IRCX2 della XXII edizione de La DuecentoXDue, regata organizzata Circolo Nautico Porto Santa Margherita. Duecento miglia da Caorle verso Grado per poi girare il Sansego e ritorno e prova valevole per il Campionato Italiano Offshore.  

advertising

Le oltre 70 imbarcazioni iscritte a La Duecento sono partite Venerdì 6 maggio alle ore 12.00 in una giornata di sole estiva e un leggero vento di levante.

Pokekiakkiere, nella fase inziale, cerca spazio tra il gruppo di testa per mantenere la posizione e guadagnare distanza dalla flotta compattata per una partenza in barca giuria.

“La Duecento di quest’anno è stata una regata per equipaggi con nervi saldi,” dichiara De Rossi, armatore e skipper, “la bonaccia era un elemento da gestire. Noi abbiamo puntato sul nostro routage meteo con l’obiettivo di far camminare sempre la barca.”

Il poco vento infatti ha impegnato gli skipper ad una vera e propria battaglia alla miglior strategia. In situazioni di pressione uniforme, come quelle trovate durante La Duecento, la regata si è giocata sulla ricerca di piccole zone di brezza che permettono di mantenere anche solo un leggero abbrivio.

“Era come saltare da una bolla d’aria e un’altra,” continua De Rossi, “lo scopo era cercare di raggiungere la successiva, virando, senza fermarsi.”

Dopo la prima notte, alle prime ore di sabato 7 maggio, Pokekiakkiere ha cercato di sfruttare la brezza della costa per trovarsi sempre in quella “terra di mezzo” dove la pressione è costante.

“La nostra scelta ha pagato” interviene Paolo Pellegrini, co-skipper di Pokekiakkiere, “abbiamo deciso di restare nel canale della brezza, quindi non troppo vicini alla costa, che ci ha permesso di avanzare anche se a velocità molto ridotta.”

La rotta verso il traguardo è continuata sotto un regime di venti molto leggeri che hanno avvantaggiato le imbarcazioni più grandi e più leggere.

Domenica 8 maggio alle ore 17.57 Pokekiakkiere taglia il traguardo di Caorle aggiudicandosi il quarto posto in IRCXDUE classe 3.

“Siamo soddisfatti” continua De Rossi, “per noi è stato un buon allenamento e siamo pronti alla prossima regata.”

Pokekiakkiere infatti sarà presente alla CinquecentoXDue, sempre organizzata dal Circolo Nautico Porto Santa Margherita, che partirà il 29 maggio da Caorle.

Le ultime notizie di oggi