Home > Circoli nautici > Circolo Nautico e della Vela Argentario > Il Circolo Nautico e della Vela Argentario festeggia la Coppa Italia

Tag in evidenza:

Il Circolo Nautico e della Vela Argentario festeggia la Coppa Italia

 Stampa articolo
Festa grande con tanti Yacht Club al Circolo Nautico e della Vela Argentario per la Coppa Italia
Festa grande con tanti Yacht Club al Circolo Nautico e della Vela Argentario per la Coppa Italia

Lo scorso sabato sera un Crew Party organizzato magistralmente dal presidente  Franco Boccia e dal segretario Fabio Andreuccetti nella splendida sede del Circolo Nautico e della Vela Argentario  ha visto partecipare 250 invitati con la “meglio gioventù sportiva” per festeggiare  l’edizione della Coppa Italia - Trofeo Enway 2019 a Porto Ercole, ultima prova valida per la conquista del titolo di Armatore dell'Anno 2019, organizzata dall’Unione Vela d'Altura Italiana, Circolo Nautico e della Vela Argentario – Circolo ospitante e Reale Circolo Canottieri Tevere Remo, detentore del Titolo a squadre. La Coppa Italia è stata istituita dall’Associazione di Classe nel 1984.

advertising

Nell’azzurro mare dell’Argentario 36 imbarcazioni di altissimo livello sono arrivate per conquistare gli ambiti premi in palio, barche con i guidoni dei Centro Velico Siciliano, Circolo Canottieri Aniene, Circolo Nautico Caposele, Circolo Nautico Riva Traiano, Circolo Velico Fiumicino, Circolo Nautico e della Vela Argentario, Reale Circolo Canottieri Tevere Remo, Yacht Club Punta Ala. La scelta di correre a vela all’Argentario ha portato una ventata di novità inserendo la manifestazione in un bellissimo contesto ambientale con il validissimo supporto del CNVA e dell’Amministrazione Comunale.  Tanta soddisfazione è velata da una nota di tristezza la recentissima scomparsa dell’architetto Augusto Massaccesi direttore sportivo del CNVA, ricordato prima della regata con il lancio di una corona di fiori a mare.

Presenti per il Comune di Monte Argentario l’assessora Francesca Ballini e i delegati Riccardo Alocci e Azelio Bagnoli. Presente anche il comandante Daniele Busetto di ARTEMARE Club, Associazione culturale con la sede operativa dal 1 ottobre a Porto Santo Stefano che  promuove il mare, luogo da dove veniamo e in questo periodo di crisi ambientale ancor più necessario sostenere la vela per rispettare l’ambiente per la sua la sostenibilità e la sua valorizzazione.

 

Le ultime notizie di oggi