Home > Cantieri > VSY > Shining Elements in Hong Kong scelto come evento speciale del Cortinametraggio 2016

Tag in evidenza:

Shining Elements in Hong Kong scelto come evento speciale del Cortinametraggio 2016

 Stampa articolo
Shining Elements in Hong Kong, foto Fabrizio Scarpa, in arte Jay Schoen
Shining Elements in Hong Kong, foto Fabrizio Scarpa, in arte Jay Schoen

“SHINING ELEMENTS IN HONG KONG” SCELTO COME EVENTO SPECIALE DEL CORTINAMETRAGGIO

Dopo la presentazione a Milano in occasione di Expo 2015 ed il tour asiatico ad Hong Kong e Seul, dove ha riscosso un successo di pubblico oltre ogni aspettativa, il progetto “Shining Elements in Hong Kong” arriva nella capitale alpina del glamour internazionale, Cortina d’Ampezzo, in occasione del festival Cortinametraggio 2016.

Il Cristallo Hotel Spa & Golf di Cortina d’Ampezzo, unico 5 stelle Lusso delle Dolomiti, ha ospitato, in occasione dell’11° edizione di Cortinametraggio, importante festival che celebra il mondo dei corti, il finissage della mostra fotografica e video “Shining Elements in Hong Kong”.

Il concept, ideato e prodotto da Circle Luxury Magazine, ruota attorno al tema del “lusso sostenibile”, quale style symbol, e celebra per immagini un modello di sviluppo sostenibile, che descrive la completa integrazione tra la cultura occidentale del bello e la ricercata eleganza della perfezione orientale, dove il lusso è valorizzato nell’elaborazione di concetti etici e sociali, per la salvaguardia del pianeta e del controllo dell'emissione dei gas atmosferici, enfatizzato dal contesto scenografico di Hong Kong, crocevia del business internazionale e cornice ideale per la presentazione delle eccellenze del Made in Italy.

Gli scatti del fotografo Fabrizio Scarpa, in arte Jay Schoen, e il cortometraggio del regista Daniele Scarpa catturano la sintesi tra la cultura occidentale del bello, veicolata dalle aziende del Made in Italy, e l’equilibrio della perfezione formale che caratterizza lo stile orientale, in un’ottica “fusion” e cosmopolita. Protagonisti delle immagini, un uomo e una donna sofisticati ed eleganti, elemento umano che si confronta con una città dai mille volti, specchiandosi nella sua multiforme vitalità. Crocevia del business internazionale, Hong Kong ha elaborato un modello di lusso che “parla italiano”, grazie agli importanti marchi che intrattengono relazioni commerciali con la metropoli asiatica. Oltre a VSY hanno sostenuto il progetto anche Automobili Lamborghini, Salvatore Ferragamo, Cathay Pacific Airways, Mandarin Oriental, Hong Kong, con il patrocinio di HKTDC Hong Kong Trade Development Council.

“Ripensare il significato del lusso in termini di responsabilità e secondo parametri di attualità  vuol dire oggi leggere e  riconoscere  nel prodotto e al di là di esso,  l’eccellenza  e l’intero contenuto immateriale che esso esprime.

Shining Elements in Hong Kong lo fa con elegante leggerezza e all’interno di un tessuto narrativo che è anche manifesto di un progetto. Per i contenuti che tratta e per l’azione di restituzione di cui si fa ambasciatore” - ha affermato Vienna Eleuteri, Sustainability Manager di VSY – “La necessità di definire oggi un nuovo paradigma culturale è senz’altro al centro dell’agenda scientifica come di quella politica e di quella economica, del nostro impegno come individui e come collettività, ma anche del nostro modo di pensare l’industria. Non solo perché numerosi studi dimostrano ormai che le società all’avanguardia nell’implementare cambiamenti che aiutano a proteggere l’ambiente tendono a guadagnare vantaggi enormi rispetto alle società percepite come irresponsabili su queste tematiche. Non solo perché ormai sostenibilità dal punto di vista del management aziendale fa rima con innovazione e profittabilità. Ma soprattutto perché alleggerire la propria impronta ambientale e restituire risorse al nostro comune patrimonio, consente a noi tutti di lasciare il segno indelebile del nostro impegno etico e della nostra vera capacità di guardare a ciò che abbiamo di più prezioso.”

 

Photo credits: Fabrizio Scarpa, in arte Jay Schoen

 

 

VSY_Via dei Pescatori 56_55049 Viareggio (Lu)_Italy

tel. +39 0584 39671

fax +39 0584 388870

www.vsy.it  – info@vsy.it