Home > Cantieri > The Italian Sea Group > The Italian Sea Group lascia Confindustria

The Italian Sea Group lascia Confindustria

 Stampa articolo
The Italian Sea Group
The Italian Sea Group

The Italian Sea Group, gruppo conglomerato tra i principali della nautica italiana ed internazionale,

annuncia oggi  la propria uscita da Confindustria

Il Gruppo opera sul mercato con diversi brand:

Admiral, Admiral sail e Tecnomar, caratterizzanti lo yachting di lusso a vela e a motore fino a 150 m.

NCA e NCA refit, caratterizzanti la produzione navalmeccanica ad alto valore tecnologico ed il servizio di refitting per yacht superiori ai 70 m.

The Italian Sea Group conta nel suo complesso circa 200 dipendenti e presenta una struttura di notevole rilevanza espandendosi su una superficie di circa 100.000 mq che comprende, tra le principali caratteristiche, 11 aree produttive, 2.000 m di banchina e un bacino di  ben 200 m.

La decisione di lasciare Confindustria deriva dalla condivisione delle motivazioni emerse nei giorni scorsi da altre aziende protagoniste dell’industria nautica che hanno annunciato l’uscita da tutte le associazioni territoriali in cui erano presenti.

In particolare The Italian Sea Group concorda sulla mancanza di attenzione e servizi al comparto nautico, non riconoscendo in Confindustria un valido sostegno all’attività, bensì un impedimento al raggiungimento degli obbiettivi con regole di efficienza ed efficacia su cui il Gruppo fonda la propria esistenza.

Il mercato oggi richiede prodotti innovativi e procedure più snelle e veloci, le aziende devono quindi essere affiancate da enti che agevolino tali aspetti e contribuiscano attivamente allo sviluppo di un sistema economico funzionante e produttivo.

Giovanni Costantino, Fondatore e Presidente di The Italian Sea Group, dichiara: “ Appoggio e condivido la decisione e le considerazioni sollevate dal Presidente Vitelli e dall’ AD del Gruppo Ferretti Alberto Galassi. Il comparto ha bisogno di una rappresentanza forte e compatta che possa farsi garante dei valori che riconoscono nell’industria nautica italiana un’ eccellenza a livello mondiale.”

Le ultime notizie di oggi