50 ore di navigazione per 50 anni di storia Suzuki Marine


Raid Suzuki nel Golfo di Napoli


Format: Raid - Durata 50 ore di navigazione ininterrotta – Distanza: circuito di 50 miglia nautiche per ogni turno - Dove: Napoli, presso la struttura della Lega Navale - Imbarcazioni: RIB Focchi 510 - Motori: fuoribordo Suzuki DF50A - Equipaggi: 5 composti da 2 piloti ciascuno.

 

Questo, in estrema sintesi, l’evento riservato ai giornalisti del settore nautico, col quale Suzuki Italia festeggerà dal 28 fino al 30 aprile il mezzo secolo di storia della divisione Marine. Era infatti il 1965 quando fu messo in vendita il D55, unità termica di 98 cc in grado di erogare 5,5 HP, con la quale Suzuki si lanciò sul mercato nautico.

 

Da allora sono passati dieci lustri durante i quali Suzuki ha indirizzato lo sviluppo tecnologico nell’ambito dei motori marini; cinquant’anni impegnati nel produrre e nel far crescere una gamma di fuoribordo divenuta oggi una delle più articolate e tecnicamente più efficienti presenti sul mercato; cinquant’anni vissuti in un crescendo di successi: in termini di premi e award ricevuti dalle giurie più accreditate e severe, e commerciali, come sottolineano gli oltre 3 milioni di pezzi venduti a oggi in tutto il mondo.

 

Un giubileo per la casa motoristica giapponese, che almeno qui in Italia ha visto iniziare i festeggiamenti in occasione della kermesse nautica più importante, l’annuale Salone di Genova edizione 2014, dove Suzuki Italia ha organizzato uno stand estremamente attrattivo, caratterizzato dalla presenza di alcuni fuoribordo che hanno fatto ripercorrere le storia di Suzuki Marine, proprio a partire da quel primo D55.

 

Tanti i motivi per celebrare nel 2015, con appropriata enfasi, questo anniversario volto a mettere in risalto la storia e le qualità vincenti del brand Suzuki e della gamma che l’hanno caratterizzata nel tempo, determinandone il successo: performance, contenimento dei consumi e quindi anche ridotto impatto ambientale, limitazione delle vibrazioni a vantaggio della silenziosità e del comfort, bassissime emissioni, pesi molto contenuti, affidabilità e durata, sono solo alcune tra le peculiarità sviluppate secondo un comune denominatore, quello dell’innovazione tecnologica.

 

Il futuro di Suzuki non cambierà rotta, anzi concentrerà ulteriormente la propria mission per soddisfare la clientela con una produzione ancor più mirata verso valori di eccellenza. A prescindere dalla potenza dei fuoribordo, ogni Suzuki dovrà essere il migliore nella sua categoria o fascia di mercato, dovrà guidare l’innovazione, dovrà essere il riferimento per chiunque voglia il meglio. Proprio per porre l’accento su tale obiettivo, Suzuki ha scelto “The Ultimate 4 Stroke Outboard” quale slogan che accompagnerà l’immagine del brand e della gamma per i prossimi anni e attorno al quale vorrà cementare le attenzioni di una clientela quanto più eterogenea e vasta.

 

Il Raid organizzato nel Golfo di Napoli, sarà un evento indubbiamente conviviale, fra colleghi della stampa che si sfideranno al timone, ma anche probante circa la qualità dei fuoribordo Suzuki che spingeranno i battelli in una gara di regolarità. Ognuno dei team, composto da due giornalisti, resterà al timone del battello Focchi 510 – lunghezza f.t. m 5,16; larghezza m 2,48; peso kg 340; compartimenti 4; tubolari cm 30/58; portata 10 persone; potenza massima installabile kW 90 - a disposizione per l’evento, per 50 ore consecutive, senza mai spegnere il motore, alternandosi alla guida in una staffetta che vedrà i partecipanti susseguirsi in turni di due ore. Il tutto si svolgerà, giorno e notte, lungo un percorso di 1.250 miglia totali, articolato sulla circumnavigazione delle isole di Procida e Ischia.

 

Una gara di regolarità dove ogni timoniere a turno dovrà chiudere un giro del circuito navigando alla media esatta di 25 nodi. Un challenge interessante per gli equipaggi coinvolti, e anche un test di affidabilità estremamente attendibile per poter misurare, fra l’altro, le numerose peculiarità vincenti del fuoribordo Suzuki DF50A impegnato durante l’evento. Consumi ridotti e impatto ambientale contenuto, e poi prestazioni, silenziosità, quindi comfort. Tutte peculiarità che accomunano la gamma di motori fuoribordo Suzuki, qualsiasi sia la potenza.

 

Sarà possibile seguire le avvincenti fasi del RAID SUZUKI 50TH ANNIVERSARY attraverso gli hashtag #suzuki50raid - #amaresuzuki50raid, sulle piattaforme social Twitter e YouTube e sulla pagina Facebook di Suzuki Marine Italia

 


Suzuki

C.so Fratelli Kennedy, 12 - 10070 Robassomero (TO)

(+39) 800 452625




Informazioni di contatto

C.so Fratelli Kennedy, 12 - 10070 Robassomero (TO)
(+39) 800 452625
http://marine.suzuki.it/
pvf@suzuki.it

 

 

Copyright 2016- - Powered by www.pressmare.it