Home > Cantieri > Sundeck Yachts > Nautica: varato il primo Sundeck 550

Nautica: varato il primo Sundeck 550

 Stampa articolo
Sundeck 550
Sundeck 550

Sundeck 550 è una navetta veloce ed economica grazie alla carena dislocante e planante ad altissima efficienza. A pieno carico, a 7,5 nodi stabilisce un primato di economia consumando solamente un litro per miglio (7.5 litri/ora), mentre a 9 nodi la lancetta si ferma a 1,7 litri/miglio (15,5 litri/ora).

Sempre a pieno carico, in planata raggiunge la velocità massima di 25 nodi e naviga ad andature di crociera comprese tra 14 e 20 nodi.

Il Sundeck 550 è un prodotto semi-custom “100% Made in Italy” ed è il primo modello di una serie di tre navette da 16 a 24 metri.

Stabilisce nuovi parametri di riferimento in termini di abitabilità, funzionalità e doti di navigazione, oltre ad offrire all’armatore la possibilità di configurare e allestire la sua imbarcazione come desidera. Allestito artigianalmente da mani esperte e con materiali di pregio, sfoggia una sobria eleganza e dettagli di splendido stile.

I volumi di questo yacht, notevolmente superiori alla media della categoria, pur conservando dimensioni di omologazione standard, lo portano a primeggiare in fatto di abitabilità interna ed esterna. Questa caratteristica ha permesso, ad esempio, di realizzare un arioso salone, mantenendo passavanti esterni di larghissima misura. Per comprendere le reali dimensioni di questo yacht, basta pensare che altri modelli di pari lunghezza potrebbero essere agevolmente contenuti all’interno della sua sagoma.

Sul ponte principale, la cucina è posta tra il soggiorno e l’area esterna per servire entrambe le zone con la medesima comodità; si sviluppa su tre lati e i piani di lavoro, attrezzati con i migliori elettrodomestici, vengono nascosti da funzionali coperture di massello che si ripiegano a libro.

Il salotto è composto da due divani di pelle che accolgono fino a dieci persone. Al centro si trova un tavolo da pranzo estendibile, girevole, regolabile in altezza e trasformabile in cuccetta matrimoniale.

La timoneria è un concentrato di tecnologia, ma il suo uso è semplificato da una razionale progettazione di tutti i comandi e controlli affinché l’attivazione di qualsiasi dispositivo sia di immediata intuizione e venga chiaramente verificata da spie luminose; non occorre essere esperti o leggere manuali per assumere il comando del Sundeck 550.

Ogni impianto, ogni circuito, ogni complemento d’arredo è stato studiato per la massima praticità d’uso.

Sottocoperta sono previste diverse configurazioni, tra cui: tre cabine, ognuna con il proprio bagno con doccia separata (una vera rarità per uno yacht di questo tipo e dimensioni), oppure quattro cabine, come l’esemplare varato (è l’unica in questo segmento del mercato), con altezze che sfiorano ovunque i due metri. La cabina armatoriale a centro scafo si affaccia su entrambi i fianchi con finestrature panoramiche e oblò. E’ fornita di cassettiere, guardaroba e stipi di ogni sorta. Il bagno è ovviamente “en suite”. A prua, la cabina Vip dispone di oblò e di lunghe finestre ed ha accesso diretto al bagno. Sul lato di dritta è collocata una cabina con letti gemelli. L’alloggio per l’equipaggio, accessibile dal pozzetto o dalla plancia di poppa, ha due cuccette.

Gli spazi esterni sono di grandezza smisurata. L’enorme prendisole prodiero non ha concorrenti, né in termini di comfort, né in termini di spaziosità. Il pozzetto è perfetto anche dal punto di vista tecnico con aree di ormeggio organizzate in maniera impeccabile e attrezzate con bitte e passacavi esclusivi lavorati dal pieno. Il flying bridge è versatile e gli arredi si trasformano secondo i desideri, per prendere il sole o per pranzare all’ombra di un tendalino; il mobile cucina con grill e frigo completa l’arredamento del ponte superiore mentre la zona poppiera del fly può ospitare la gruetta e il tender che in alternativa trova posto sulla plancetta bagno immergibile.

L’allestimento è stato accuratamente scelto per rendere quanto più possibile comoda e piacevole la vita di bordo: l’impianto di aria condizionata è da 60.000 BTU, il generatore ha una potenza di 16 kW e si può aggiungere lo stabilizzatore giroscopico.

Nella sala macchine, molto ampia per facilitare gli interventi di controllo e manutenzione, sono installati due motori FPT N67 da 6,7 litri la cui potenza, da 450 a 570 cv, viene definita in base alle prestazioni richieste dall’armatore. In questa gamma di potenza, sono i migliori turbodiesel del mercato per rapporto peso/potenza, potenza/cilindrata e volume/potenza.

Il Sundeck 550 vi aspetta ai prossimi saloni di Cannes e Genova.

 

 

Sundeck 550

Lunghezza f.t. 17,35 m - Lunghezza di omologazione 15,70 m - Lunghezza al galleggiamento 15,06 m - Larghezza  5,00 m - Dislocamento a vuoto 19,5 t - Dislocamento a pieno carico 24,7 t - Pescaggio 1,30 m - Serbatoio carburante 2500 l - Serbatoio acqua 900 l - Motori FPT Industrial N67 2 x 450/500/570 cv - Velocità massima a medio carico 27 nodi - Persone a bordo 12/14/16 - Cabine da 3+1 a 4+1 - Posti letto da 6+2 a 8+2 - Categoria di omologazione CE A/B/C - Autonomia a pieno carico: a 7,5 nodi – 2500 miglia; a 8 nodi – 2000 miglia; a 9 nodi – 1450 miglia; a 16 nodi  – 420 miglia

 

Sundeck Yachts s.r.l.

www.sundeckyachts.com