Home > Cantieri > Scanner Marine > Scanner Marine: Scanner Envy 710 in collaborazione con Deep Speed

Scanner Marine: Scanner Envy 710 in collaborazione con Deep Speed

 Stampa articolo
Scanner ENVY 710 in collaborazione con Deep Speed
Scanner ENVY 710 in collaborazione con Deep Speed

Ci sono scafi che nascono predestinati e certamente lo Scanner Envy 710 è uno di questi: le prime linee risalgono al 2006 e da allora si è rivelato un modello intramontabile grazie alle originali rivisitazioni stilistiche sviluppate dal cantiere italiano. 

advertising

Le sue misure lo rendono abbordabile per un’ampia fascia di diportisti, ed allo stesso tempo esclusivo per l’originalità delle linee e le numerose possibilità di personalizzazione, entrambe peculiarità (imprescindibili) di casa Scanner. 

Scanner ENVY 710_Villadeste Lite
Scanner ENVY 710_Villadeste Lite

Il suo designer Donato Montemitro aveva bene in mente l’idea di creare un gommone che segnasse un passo avanti rispetto a tutta l’offerta dell’epoca, ma che costituisse anche un preciso riferimento per gli sviluppi stilistici futuri del cantiere. Così è nato lo Scanner Envy 710,che nel 2017 è stato oggetto di un ulteriore intervento di restyling proprio per sottolineare la volontà di mantenerlo un riferimento per tutta la gamma.

Caratteristica saliente dello Scanner Envy 710, così come di tutta l’offerta Scanner, è di essere un gommone “diverso”.  Infatti, la scocca di vetroresina combinata con i più tradizionali tubolari donano all’assieme un’estetica, ma anche una fruibilità nell’utilizzo, uniche. 

Scanner ENVY 710_Villadeste Lite
Scanner ENVY 710_Villadeste Lite


Tutti i vantaggi in navigazione garantiti dai tubolari, in termini di tenuta a mare e comfort di navigazione, sono combinati con un’elevata possibilità di personalizzazione che il cantiere garantisce su ogni modello, sviluppato in stretta collaborazione con il futuro armatore, a cominciare dalla scelta della motorizzazione che può essere indifferentemente entrobordo o entrofuoribordo.

Lo Scanner 710 riflette una cura nel design che si ritrova fin nei minimi particolari. 

La configurazione prevede una consolle centrale con seduta singola, che lascia molto agio alla zona poppiera caratterizzata da un divanetto a U e spazio ai due passavanti che permettono di accedere al solarium prodiero. La dinette è prevista a prua sfruttando il piano del prendisole ma, come si diceva, le possibilità di personalizzazione sono molteplici. Per esempio, la zona poppiera cambierà se si opterà per una motorizzazione entrofuoribordo oppure fuoribordo dove alla bella spiaggetta poppiera si sostituiranno due spaziose plancette laterali.

Da sottolineare la qualità dei materiali e la cura della loro lavorazione.

Scanner ENVY 710_Villadeste Lite
Scanner ENVY 710_Villadeste Lite

Scanner Marine in collaborazione con Deep Speed:

La Scanner Marine è conosciuta a livello internazionale come un’azienda che guarda al futuro e all'innovazione.
Così, nel 2020, nasce un' interessante collaborazione con la startup Deep Speed con lo scopo di lanciare per la prima volta sul mercato un'imbarcazione ecologica che riduca al minimo il disturbo dell'habitat naturale e dia impulso alla scoperta dell'ambiente marittimo, per mezzo di una drastica riduzione delle emissioni inquinanti e sonore, pur sempre mantenendo le elevate prestazioni delle motorizzazioni classiche. 

Deep Speed ha ideato un innovativo motore elettrico che, secondo gli studi, sarà il più efficiente sul mercato: un progetto che ben si sposa con la filosofia di casa Scanner, che entusiasta mette a disposizione il proprio modello Envy 710 per l’installazione e le prove in acqua.

Scanner ENVY 710_Villadeste Lite
Scanner ENVY 710_Villadeste Lite

Il motore DeepSpeed è un fuoribordo con propulsione jet, dove motore e sistema di propulsione sono integrati con funzionamento diretto in acqua. Il motore è alimentato da energia elettrica che vanta, unitamente al sistema di propulsione, un’elettronica di controllo, un pacco batterie ed un software dedicato. 
Questa “applicazione tecnologica” rivoluzionerà sicuramente il mondo della nautica, poiché riduce a 0 il rumore e le emissioni, riduce al minimo gli ingombri e peso e , nello stesso tempo, ottimizza i rapporti tra efficienza e dislocamento.

Le possibilità di applicazione di questo propulsore, il primo hydro-jet fuoribordo elettrico, sono infinite.

Scanner ENVY 710_Villadeste Lite
Scanner ENVY 710_Villadeste Lite

Scanner ENVY 710_Villadeste Lite
Scanner ENVY 710_Villadeste Lite

Scheda Tecnica:
Lunghezza f.t. 7,10
Larghezza f.t.  2,80                                    
Diametro tubolari 55-58
Compartimenti 5
Materiale Scafo: Vetroresina e compositi
Materiale tubolari hypalon neoprene - Orca Pennel Industries da 1670 dtex
Portata persone 14
Peso a secco 1300 kG(senza motore)
Potenza massima applicabile 350 CV
Catergoria di progettazione : B
Progettista Montemitro Design

Scanner ENVY 710_Villadeste Lite
Scanner ENVY 710_Villadeste Lite

Le ultime notizie di oggi