Home > Cantieri > Sanlorenzo > Sanlorenzo, Massimo Perotti è “Imprenditore dell’Anno” 2019

Tag in evidenza:

Sanlorenzo, Massimo Perotti è “Imprenditore dell’Anno” 2019

 Stampa articolo
L’Executive Chairman di Sanlorenzo Cav. Massimo Perotti
L’Executive Chairman di Sanlorenzo Cav. Massimo Perotti

Nella serata di ieri, il Cav. Massimo Perotti, Executive Chairman di Sanlorenzo, è stato proclamato Vincitore Nazionale della XXIII edizione del Premio EY L’Imprenditore dell’Anno, riconoscimento riservato agli imprenditori che si sono distinti nella loro carriera per la capacità di creare valore, con spirito innovativo e visione strategica, contribuendo in modo significativo alla crescita dell'economia italiana.

advertising

La Giuria, indipendente da EY, composta da noti esponenti del mondo delle istituzioni, dell'economia e dell'imprenditoria ha premiato il Cav. Perotti “per essere riuscito a trasformare una bella realtà italiana in un brand riconosciuto a livello mondiale come massima espressione dell’eleganza e dell’esclusività del Made in Italy, affrontando il percorso di crescita con coraggio e determinazione investendo costantemente sul territorio e sulle persone.”

Alla guida di Sanlorenzo dal 2005, Massimo Perotti, vero e proprio motore energetico dell’azienda, con passione, determinazione e visione imprenditoriale ha saputo valorizzarne il know-how ed il perfetto connubio tra tecnologia ed artigianalità, introducendo importantissime innovazioni che hanno permesso al brand di distinguersi cambiando profondamente l’ambito dello yachting. Sotto la guida di Massimo Perotti,  Sanlorenzo ha conosciuto dal 2005 ad oggi una straordinaria crescita, pur conservando la sua totale vocazione alla completa customizzazione dei prodotti.

“È per me un grande onore ricevere questo riconoscimento che premia innanzitutto il lavoro, l’impegno e la dedizione che l’intera azienda ha profuso in questi anni. All’origine di ogni successo c’è infatti sempre un lavoro di squadra e se abbiamo vissuto una fase di crescita così straordinaria nel corso degli ultimi 15 anni, che ci ha permesso di raggiungere i vertici mondiali della produzione di yacht e superyacht, devo ringraziare soprattutto gli uomini e le donne che lavorano in Sanlorenzo.

Per questo motivo, negli anni, quello sulle persone è stato uno degli investimenti principali dell’azienda e, durante gli anni della crisi, siamo riusciti a non perdere risorse umane evitando licenziamenti e cassa integrazione.

È soprattutto merito del loro lavoro se siamo infatti in grado di realizzare progetti la cui qualità e cura ineguagliabile sono riconosciute e apprezzate in tutto il mondo grazie a una combinazione unica di artigianalità, tecnologia, design e passione.”       Cav. Massimo Perotti, Executive Chairman di Sanlorenzo

Grazie alla volontà di innovare percorrendo strade nuove e inesplorate, Perotti ha inoltre proposto attraverso Sanlorenzo un nuovo modo di vivere il mare.

Un passo fondamentale in questo senso, è stata l’apertura al mondo del design: per prima nel proprio ambito, Sanlorenzo dal 2009 ha coinvolto nei progetti di interior degli yacht firme autorevoli del mondo del design, come Dordoni Architetti, Antonio Citterio Patricia Viel, Piero Lissoni (Art director del brand dal 2018) e Patricia Urquiola grazie ai quali l’azienda ha portato a bordo nuove visioni introducendo innovazioni e stilemi che hanno permesso di reinterpretare il concetto di spazio a bordo, vero e proprio atout di Sanlorenzo.

Un approccio unico ed innovativo che ha spinto Massimo Perotti a cercare un legame con il mondo dell’arte attivando una serie di collaborazioni, con importanti Gallerie e istituzioni culturali.

In questo percorso coerente e trasversale, Sanlorenzo ha firmato nel 2018 un accordo di global partnership con Art Basel, la fiera d’arte moderna e contemporanea più significativa sulla scena internazionale, per gli appuntamenti annuali di Hong Kong, Basilea e Miami Beach.

Le ultime notizie di oggi