Home > Cantieri > Sanlorenzo > Sanlorenzo: aumento del fatturato 2016 a 314 mln e premio di produzione

Sanlorenzo: aumento del fatturato 2016 a 314 mln e premio di produzione

 Stampa articolo
Massimo Perotti
Massimo Perotti

Eccellenza nel mondo della nautica, Sanlorenzo ha sperimentato nel corso degli anni duemila una crescita costante che, con un tasso medio del 18,7%, gli ha permesso di scalare le classifiche mondiali attestandosi ai vertici nella produzione di yacht oltre i 24 metri. Oggi infatti Sanlorenzo è il primo cantiere ad aver superato il fatturato pre-crisi.

I numeri del 2016 lo confermano appieno con un fatturato di 314 milioni di euro (+42% rispetto all’anno precedente) e un EBITDA di 25,4 milioni di euro (+21% rispetto al 2015) ottenuti grazie a una crescita della produzione con 28 yacht e 5 superyacht venduti nel 2016.*

Un trend positivo che ha spinto l’azienda a decidere di investire 60 milioni di euro nell’immediato futuro. Sanlorenzo prevede infatti entro il 2019 di ampliare la propria offerta con 8 nuovi modelli di yacht in grado di soddisfare la crescente domanda del mercato internazionale e di incrementare la propria capacità produttiva con l’espansione dei due impianti produttivi di Ameglia e La Spezia.

Il primo, dedicato alla produzione di yacht di media e grande dimensione arriverà a coprire un’area di 75.000 mq di superficie grazie al nuovo progetto di Studio Archea Projects. Il sito produttivo di La Spezia, acquisito lo scorso anno dai Cantieri San Marco e dedicato alla produzione di Superyacht, verrà invece completamente ristrutturato con 1800 mq di nuovi uffici e 30.000 dedicati alla produzione
 

Le ultime notizie di oggi