Home > Cantieri > Sanlorenzo > Debuttano le novità per Sanlorenzo: SL78 a Cannes e 460Exp X a Montecarlo

Debuttano le novità per Sanlorenzo: SL78 a Cannes e 460Exp X a Montecarlo

 Stampa articolo
Sanlorenzo: SL78 a Cannes e 460Exp X a Montecarlo
Sanlorenzo: SL78 a Cannes e 460Exp X a Montecarlo

CANNES YACHTING FESTIVAL 2016
In occasione del Cannes Yachting Festival 2016 (6/11 settembre) Sanlorenzo sarà presente con 8 superyacht in vetroresina e presenterà in anteprima mondiale SL78 il nuovo motoryacht con scafo planante in vetroresina di 25 metri di lunghezza ed entry-level della flotta di plananti SL, unico nella propria categoria ad essere realizzato su misura secondo le richieste del proprio armatore.

Sanlorenzo ha ridisegnato i volumi di questo nuovo modello, nel massimo rispetto del proprio DNA e nell’ottica di una continua innovazione nella tradizione, mantenendo intatti gli stilemi che rendono inconfondibile e senza tempo un Sanlorenzo.
Gli elementi che contraddistinguono SL78 sono:
-       l’abbassamento dell’impavesata all’altezza del salone per far entrare dalle ampie finestrature quanta più luce possibile
-       la scala di accesso al fly posta nel salone, con i gradini fiancheggiati da due lastre di vetro che sembrano galleggiare nell’aria, come un’opera d’arte moderna
-       il Flying bridge più spazioso in un motoryacht di questa categoria. Il tender infatti è posto nel garage di poppa e facilmente estraibile, come in un superyacht di grandi dimensioni

MONACO YACHT SHOW 2016

In occasione del Monaco Yacht Show 2016 (28 settembre / 1 ottobre), la manifestazione riservata ad imbarcazioni di oltre 30 metri di lunghezza, Sanlorenzo esporrà  2 superyacht in metallo: il46Steel Scorpion (46 metri) e il secondo explorer 460Exp (42,2 metri).

460Exp è una particolare tipologia di imbarcazione già venduta da Sanlorenzo in 5 esemplari, ad armatori provenienti da Paesi diversi: USA, Messico, Svizzera, Argentina e Cina.

Si tratta di un imbarcazione di tipologia expedition vessel, in grado di raggiungere mete inusuali per lo yachting tradizionale grazie ad una significativa autonomia di oltre 5.000 miglia a 11 nodi di velocità continuativa, senza dover fare rifornimento, grazie ai 50.000 litri di combustibile dei serbatoi.
Tutto a bordo è studiato per rimanere per lunghi periodi in mare: dai considerevoli spazi a bordo, la piscina con flusso continuo per mantenersi in forma, fino alle celle refrigeranti anche per la spazzatura.

Ma l’esplorazione può continuare ben oltre in quanto 460Exp, grazie all’'esteso ponte di poppa, è in grado di alloggiare un idrovolante ed un sommergibile privato (oltre a barca a vela, da pesca, eccetera…): questi "toys" permettono di spingersi in esplorazione nei cieli, sott'acqua e nei luoghi più difficili da raggiungere, garantendo un esperienza di viaggio e scoperta unica e totale per l'armatore e i suoi ospiti.

Le ultime notizie di oggi